Vetrofania natalizia

Vetrofania natalizia con tutorial e cartamodello scaricabile e stampabile gratuitamente in formato pdf.

Vetrofania natalizia

Materiale occorrente:

carta velina colorata

un foglio di cartoncino colorato

un foglio trasparente di carta da lucido

forbici e taglierino

colla da carta

cartamodello.

Cartamodello:

Vetrofania natalizia

pdf qui:

_________________________________________

Come si fa:

per prima cosa ritagliate la cornice nel cartoncino colorato:

Continua a leggere Vetrofania natalizia

Biglietto di auguri per l’anno nuovo

Biglietto di auguri per l’anno nuovo con rametti di vischio: tutorial e modello scaricabile e stampabile gratuitamente in formato pdf.

Baciarsi sotto il vischio è una tradizione legata a tutto il periodo natalizio; in Italia e Francia, in particolare, i baci sotto il vischio si scambiano a Capodanno. Se vuoi saperne di più di questa tradizione, puoi leggere qui:

Biglietto di auguri per l'anno nuovo con rametti di vischio: tutorial e modello scaricabile e stampabile gratuitamente in formato pdf.

Materiale occorrente:

– cartoncino o carta colorata verde e bianca

– matita verde scuro e nera

– carta a scelta per lo sfondo e il biglietto

– un nastrino rosso o del colore che preferite

– forbici, colla da carta, eventualmente pinzatrice

– cartamodello

Cartamodello:

Questo è il cartamodello per i rametti di vischio da ritagliare:

Biglietto di auguri per l'anno nuovo con rametti di vischio: tutorial e modello scaricabile e stampabile gratuitamente in formato pdf.

Come si fa:

Scegliete la carta che desiderate usare per lo sfondo e ritagliate nel cartoncino verde i due rametti di vischio, seguendo il cartamodello:

vischio 32 1
Continua a leggere Biglietto di auguri per l’anno nuovo

Rametto di vischio per baci tutorial e pdf

Rametto di vischio per baci tutorial con cartamodello scaricabile e stampabile gratuitamente in formato pdf.

Baciarsi sotto il vischio è una tradizione legata a tutto il periodo natalizio; in Italia e Francia, in particolare, i baci sotto il vischio si scambiano a Capodanno. Se vuoi saperne di più di questa tradizione, puoi leggere qui:

Rametto di vischio per baci tutorial e pdf

Rametto di vischio per baci – materiale occorrente:

carta seta o pannolenci verde

perline bianche

un nastrino rosso

forbici

pinzatrice

colla a caldo (o altra colla, per fissare le perline)

cartamodello.

Rametto di vischio per baci – cartamodello:

Questo è il cartamodello scaricabile e stampabile gratuitamente in formato pdf:

Rametto di vischio per baci tutorial e pdf

Rametto di vischio per baci – come si fa:

Ritagliate le tre parti del cartamodello e riportatele sulla carta o sul pannolenci scelto:

vischio 5 1

e ritagliate i tre elementi:

vischio 5 2
Continua a leggere Rametto di vischio per baci tutorial e pdf

Rametto di vischio di carta tutorial

Rametto di vischio di carta tutorial con cartamodello scaricabile e stampabile gratuitamente in formato pdf.

Baciarsi sotto il vischio è una tradizione legata a tutto il periodo natalizio; in Italia e Francia, in particolare, i baci sotto il vischio si scambiano a Capodanno. Se vuoi saperne di più di questa tradizione, puoi leggere qui:

Rametto di vischio di carta tutorial con cartamodello scaricabile e stampabile gratuitamente in formato pdf.

Rametto di vischio di carta – materiale occorrente:

carta colorata in due toni diversi di verde

perline bianche o pasta modellabile bianca

un nastrino

forbici

colla

cartamodello.

Rametto di vischio di carta – cartamodello:

Questo è il cartamodello scaricabile e stampabile gratuitamente in formato pdf:

Rametto di vischio di carta tutorial con cartamodello scaricabile e stampabile gratuitamente in formato pdf.

Rametto di vischio di carta – come si fa:

Ritagliate il cartamodello e riportatelo sul primo foglio di carta verde scelto. Decorate con un nastro in alto:

vischio 3 1
Continua a leggere Rametto di vischio di carta tutorial

Mazzolino di vischio di carta tutorial

Mazzolino di vischio  di carta tutorial con cartamodello scaricabile e stampabile gratuitamente in formato pdf.

Baciarsi sotto il vischio è una tradizione legata a tutto il periodo natalizio; in Italia e Francia, in particolare, i baci sotto il vischio si scambiano a Capodanno. Se vuoi saperne di più di questa tradizione, puoi leggere qui:

Mazzolino di vischio di carta tutorial con cartamodello scaricabile e stampabile gratuitamente in formato pdf.

Mazzolino di vischio  di carta – Materiale occorrente:

carta in vari toni di verde

perline bianche

un nastro

forbici

colla a caldo per fissare le perline

pinzatrice

cartamodello

Mazzolino di vischio  di carta – Cartamodello:

vischio cartamodello 31Mazzolino di vischio di carta tutorial con cartamodello scaricabile e stampabile gratuitamente in formato pdf.
https://www.lapappadolceshop.it/prodotto/cartamodelli-per-foglie-di-vischio/

Mazzolino di vischio  di carta – come si fa:

ritagliate le tre parti del cartamodello, riportele su su sei fogli di carta verde e riitagliate, in modo da ottenere sei rametti di vischio. Con la pinzatrice fissate i tre elementi che compongono ogni rametto, così:

vischio 3 7
Continua a leggere Mazzolino di vischio di carta tutorial

Palla di vischio per baci di Capodanno

Palla di vischio per baci di Capodanno di carta, con tutorial e cartamodello scaricabile e stampabile gratuitamente in formato pdf.

Baciarsi sotto il vischio è una tradizione legata a tutto il periodo natalizio; in Italia e Francia, in particolare, i baci sotto il vischio si scambiano a Capodanno. Se vuoi saperne di più di questa tradizione, puoi leggere qui:

Palla di vischio per baci di Capodanno di carta, con tutorial e cartamodello scaricabile e stampabile gratuitamente in formato pdf.

Rametto di vischio di carta – materiale occorrente:

carta colorata in vari toni diversi di verde

carta bianca

una pallina dell’albero di Natale

forbici

colla

cartamodello.

Rametto di vischio di carta – cartamodello:

Questo è il cartamodello scaricabile e stampabile gratuitamente in formato pdf:

Palla di vischio per baci di Capodanno di carta, con tutorial e cartamodello scaricabile e stampabile gratuitamente in formato pdf.

Rametto di vischio di carta – come si fa:

Ritagliate le varie parti del cartamodello e riportate sulla carta colorata: le foglie e i rametti per le bacche, in bianco i grappolini di bacche:

Continua a leggere Palla di vischio per baci di Capodanno

Stella natalizia facilissima 1

Stella natalizia facilissima 1 – tutorial. Potete usare qualsiasi tipo di carta, anche una pagina di un vecchio libro o della rubrica telefonica danno ottimi risultati. A seconda delle dimensioni scelte, possono decorare una finestra, oppure essere usate per addobbare l’albero di Natale.

stella natalizia facile 1 17

Materiale occorrente:

– uno foglio quadrato di carta

– forbici

– una matita

Come si fa:

per prima cosa piegate il foglio lungo una diagonale, poi aprite e piegate anche lungo la seconda diagonale, quindi posate il triangolo ottenuto sul tavolo,poi sollevate l’ala destra e quella sinistra tenendo come punto di riferimento la linea della metà:

stella natalizia facile 1 2

fate scorrere fino ad avere proporzione tra le due ali:

stella natalizia facile 1 3

e piegate:

stella natalizia facile 1 5

girate il lavoro:

Continua a leggere Stella natalizia facilissima 1

Stella natalizia facilissima 2

Stella natalizia facilissima 2 – tutorial. Potete usare qualsiasi tipo di carta, anche una pagina di un vecchio libro o della rubrica telefonica danno ottimi risultati. A seconda delle dimensioni scelte, possono decorare una finestra, oppure essere usate per addobbare l’albero di Natale.

stella natalizia facile 1 24

Materiale occorrente:

– uno foglio quadrato di carta

– forbici

– una matita

Come si fa:

per prima cosa piegate il foglio lungo una diagonale, poi aprite e piegate anche lungo la seconda diagonale, quindi posate il triangolo ottenuto sul tavolo; sollevate l’ala destra e quella sinistra tenendo come punto di riferimento la linea della metà:

stella natalizia facile 1 2

fate scorrere fino ad avere proporzione tra le due ali:

stella natalizia facile 1 3

e piegate:

stella natalizia facile 1 5

girate il lavoro:

Continua a leggere Stella natalizia facilissima 2

Pallina per l’albero di Natale

Pallina per l’albero di Natale realizzata in cartoncino colorato e carta velina, con tutorial e cartamodello scaricabile e stampabile gratuitamente in formato pdf.

pallina per albero di Natale 8

Materiale occorrente:

cartoncino colorato

carta velina colorata

colla da carta

forbici e taglierino

cartamodello

Cartamodello:

carta pallina 1 14

pdf qui:

__________________________________

Come si fa:

riportate il cartamodello sul cartoncino colorato:

pallina per albero di Natale 1
Continua a leggere Pallina per l’albero di Natale

Addobbi natalizi fai da te – alberello origami

Addobbi natalizi fai da te – alberello origami con tutorial fotografico e video. Adatto a decorare l’albero di Natale, a realizzare festoni e composizioni per la tavola. E’ molto semplice e veloce da realizzare, anche per i bambini della scuola primaria.

alberello origami 39

Materiale occorrente:

– un foglio di carta quadrato

– forbici

Come si fa:

Piegare il foglio lungo una diagonale, aprire, piegare lungo l’altra diagonale, aprire:

alberello origami 42

Voltare il foglio e piegarlo a metà lungo la linea orizzontale, aprire, piegarlo lungo la linea verticale, aprire:

alberello origami 43

Voltare di nuovo il foglio, impugnarlo come mostrato nelle foto, e chiuderlo su se stesso seguendo le pieghe:

Continua a leggere Addobbi natalizi fai da te – alberello origami

SANTA LUCIA coroncina con candele

SANTA LUCIA coroncina con candele in cartoncino colorato, con tutorial e cartamodello scaricabile e stampabile gratuitamente in formato pdf.

Il 13 dicembre, giorno di Santa Lucia, nelle scuole steineriane c’è la bellissima tradizione di fare coi bambini le candele di cera d’api. Anche in famiglia si possono svolgere varie attività che ricordino la luce nel buio dell’inverno, e l’avvicinarsi della grande festa del Natale. Si possono fare o decorare le candele, preparare un centrotavola speciale, confezionare corone di Santa Lucia… Su questa e altre tradizioni puoi leggere vario materiale nel sito.

corona per santa Lucia 7

Materiale occorrente:

cartoncino bianco, verde, rosso, arancio e giallo

matita

forbici

colla da carta o pinzatrice

cartamodello (se volete)

Cartamodello:

carta santa lucia 22

Come si fa:

preparate una striscia col cartoncino verde (eventualmente unendo più strisce tra loro) e chiudetela ad anello sulla misura della testa del bambino:

corona per santa Lucia 6
Continua a leggere SANTA LUCIA coroncina con candele

DECORAZIONI NATALIZIE stelline di cartoncino

DECORAZIONI NATALIZIE stelline di cartoncino molto semplici e veloci da realizzare, possono essere utilizzare per decorare l’albero di Natale o per realizzare mobiles e festoni natalizi, per decorare i pacchetti regalo, ecc…

DECORAZIONI NATALIZIE stelline di cartoncino

Questo è lo schema delle piegature e dei tagli da praticare sulle strisce di cartoncino:

stelline di cartoncino 0

Se non volete usare lo schema, dividete in 5 parti la striscia di cartone (piegature) più un pezzettino che fungerà da linguetta per incollare. Poi praticate i tagli lungo la striscia a distanza regolare: due tagli in alto per il primo e il secondo segmento, uno in alto e uno in basso nel segmento centrale, due in basso nei segmenti quattro e cinque.

stelline di cartoncino 1

Fate le cinque piegature richieste lungo la striscia:

stelline di cartoncino 2
Continua a leggere DECORAZIONI NATALIZIE stelline di cartoncino

Biglietto natalizio pop up con albero di Natale

Biglietto natalizio pop up con albero di Natale: anche i bambini più piccoli, con pochissimo aiuto, possono realizzare questo fantastico biglietto d’auguri…

Biglietto natalizio pop up con albero di Natale

Per prima cosa disegnate sulla carta verde delle strisce di larghezza crescente (io le ho fatte di 2, 3, 4 e 5 cm; in corso d’opera ho aggiunto in fondo altre due strisce larghe sempre 5 cm):

biglietto di auguri con abete 1

e ritagliatele:

biglietto di auguri con abete 2

Pieghettate ogni striscia, possibilmente in modo regolare (circa 1 cm a piega):

biglietto di auguri con abete 3

Piegate a metà il cartoncino che fungerà da biglietto d’auguri, quindi incollate la prima striscia sulla facciata di sinistra, col margine di destra che coincida con la piega della metà del biglietto:

Continua a leggere Biglietto natalizio pop up con albero di Natale

Lavoretti per Natale BABBO NATALE ORIGAMI

Lavoretti per Natale BABBO NATALE ORIGAMI semplicissimo e molto grazioso, adatto ai bambini della scuola primaria, può essere usato come decorazione per l’albero di Natale, essere incollato all’interno di un biglietto d’auguri oppure per comporre festoni e mobiles per decorare la casa.

Lavoretti per Natale

Materiale occorrente:

due fogli quadrati di carta da origami rossa con retro bianco (misure a piacere; io ho diviso in quattro un foglio 15 x 15

colla da carta

Babbo Natale origami 1

Come si fa:

prendete il primo foglio, tenetelo dalla parte colorata e fate due piccoli risvolti (a occhio) lungo il margine sinistro e quello inferiore, così:

Babbo Natale origami 2

voltate il foglio e piegate in questo modo:

Babbo Natale origami 3

a sinistra e poi a destra:

Babbo Natale origami 4

voltate il foglio:

Babbo Natale origami 5

piegate la punta che si trova in basso così:

Babbo Natale origami 6

quindi ripiegatela di nuovo verso il basso, lasciando una distanza di circa 1 cm, così:

Continua a leggere Lavoretti per Natale BABBO NATALE ORIGAMI

DECORAZIONI NATALIZIE stella di strisce di carta

DECORAZIONI NATALIZIE stella tridimensionale di strisce di carta, che vi darà grande soddisfazione a costo praticamente zero. Realizzarla è molto più semplice di quello che può sembrare.

DECORAZIONI NATALIZIE

Materiale occorrente:

un foglio A4 da stampante

colla da carta o cucitrice

forbici.

stella di strisce di carta 1

Come si fa

Preparate 20 strisce di carta alte 1 cm, utilizzando l’altezza massima del foglio A4 per la lunghezza

stella di strisce di carta 2

tessete le prime 10 strisce così, fissando gli intrecci con della colla:

stella di strisce di carta 3

preparate due elementi uguali:

stella di strisce di carta 4

sovrapponeteli poi uno sull’altro, senza incollare:

stella di strisce di carta 5

disposti a stella:

DECORAZIONI NATALIZIE

Per facilitare la spiegazione, io ho marcato e strisce con numeri e lettere, ma non è affatto necessario.

Cominceremo ad intrecciare sulla striscia 1 le strisce A e poi B:

stella di strisce di carta 7

sul dietro della striscia 1 in alto le due strisce A:

stella di strisce di carta 8
Continua a leggere DECORAZIONI NATALIZIE stella di strisce di carta

IDEA REGALO NATALIZIA Segnalibro di carta

IDEA REGALO NATALIZIA – Segnalibro di carta che può essere realizzato dai bambini a partire dai 4 anni d’età. Il risultato finale è molto bello, e si ottiene attraverso un esercizio guidato di ritaglio della carta che ne fa un’interessante attività di preparazione alla scrittura.

Secondo il metodo Montessori “Il vero scopo degli esercizi di vita pratica è aiutare i bambini a sviluppare le loro abilità motorie e la coordinazione occhio-mano: abilità fondamentali per lo sviluppo cognitivo”. Rientrano tra queste attività i travasi, le pulizie domestiche, l’igiene personale,  l’uso delle forbici, la piegatura della carta, ecc…

Per quanto riguarda in particolare l’uso delle forbici, per insegnare ai bambini ad usarle nel modo più semplice e naturale, la cosa migliore è preparare un vassoio per la libera attività, contenente un paio di forbici e della carta colorata da tagliare, dei fogli bianchi e colla da carta. Non occorre presentare un progetto, anzi, lasciando l’attività libera il bambino utilizza tutta la sua immaginazione e la sua capacità di concentrazione. E’ un’attività divertente e al tempo stesso rilassante per il bambino, e gli consente di affinare la motilità fine e la coordinazione occhio-mano.

Quando il bambino sa usare le forbici con destrezza, nel vassoio possono essere aggiunti altri materiali da tagliare quali fili, nastri, carta velina, carta di giornale, plastica a bolle, tessuti, ecc…

Successivamente nel vassoio vengono inseriti fogli con tracce da ritagliare, prima senza margini:

montessori 36

photo credit:  https://www.etsy.com/

poi inserendo un’ulteriore difficoltà, che consiste nel fermarsi con le forbici prima di arrivare al margine del foglio:

montessori 35

photo credit: http://angathome.com/

IDEA REGALO NATALIZIA – Segnalibro di carta

Materiale occorrente:

strisce di carta (circa 5cm x 10cm, o più)

forbici

colla.

Come si fa:

Dopo aver mostrato al bambino come piegare la striscia di carta (a metà nel senso della lunghezza),

segnalibro 33

disegnare a matita leggera delle tracce oblique a distanza regolare, partendo dal lato piegato e fermandosi prima dei margini esterni.

segnalibro 13

Tagliare lungo le tracce disegnate, tenendo la striscia piegata e partendo dal lato piegato.

segnalibro 15

Aprire la striscia e piegare uno sull’altro le parti ritagliate:

segnalibro 28

in questo modo si creano vari motivi geometrici molto interessanti. Le varianti sono infinite, di seguito qualche esempio…

__________________________

Segnalibro uno

Per questo segnalibro ho usato la carta marmorizzata fatta in casa (tutorial qui).

segnalibro 8

Scelti due tipi di carta contrastanti per colori, ho preparato una striscia bicolore incollando rovescio contro rovescio un foglio sull’altro:

segnalibro 9
segnalibro 10
segnalibro 11

ho piegato la striscia a metà nel senso della lunghezza:

Continua a leggere IDEA REGALO NATALIZIA Segnalibro di carta

DECORAZIONI NATALIZIE quadretto trasparente

DECORAZIONI NATALIZIE – quadretto trasparente in cartoncino e carta velina colorata, con tutorial e cartamodello scaricabile e stampabile gratuitamente in formato pdf.

natività-18

Materiale occorrente:

cartoncino scuro (marrone, nero, blu, grigio)

carta velina di vari colori

cartamodello

Cartamodello:

natività modello 20

pdf qui:

 Come si fa:

Riportate il cartamodello sul cartoncino e ritagliatelo con forbici e taglierino:

natività 8

Poi riportate via via le tracce tratteggiate del cartamodello sulla carta velina, ritagliatela ed incollatela alla sagoma di cartoncino. Io ho iniziato con le due fasce blu in alto:

natività 9

poi ho applicato su tutta la sagoma, sul retro, la velina azzurra:

Continua a leggere DECORAZIONI NATALIZIE quadretto trasparente

Vetrofania natalizia SAN NICOLA

Vetrofania natalizia – SAN NICOLA, con tutorial e cartamodello scaricabile e stampabile gratuitamente in formato pdf. San Nicola si festeggia il 6 dicembre, e per tradizione porta piccole merende e regalini nelle scarpe dei bambini. Nel sito puoi trovare racconti, canti, informazioni varie, tutorial per realizzare un san Nicola in lana cardata, vetrofanie e molto altro ancora…

vetrofania-San-Nicola-9

Materiale occorrente:

carta velina rossa e bianca

carta colorata rossa, arancio e gialla

un foglio di carta da lucido trasparente

colla da carta

forbici e taglierino

cartamodello

Cartamodello:

Vetrofania natalizia

pdf qui:

_______________________

Come si fa:

Fermate sul cartamodello il foglio di carta da lucido:

vetrofania San Nicola 1

Ritagliare e incollare sul foglio trasparente la parte in carta rossa:

vetrofania San Nicola 2
Continua a leggere Vetrofania natalizia SAN NICOLA

San Nicola – vetrofania

San Nicola – vetrofania di cartoncino e carta velina, con tutorial e cartamodello scaricabile e stampabile gratuitamente in formato pdf.

San Nicola 11

Materiale occorrente:

cartoncino scuro (marrone, nero, blu, grigio)

carta velina azzurra, blu, turchese, rossa, bianca e gialla

forbici e taglierino

colla da carta

cartamodello

Cartamodello:

carta san nicola grande 17

pdf qui:

_____________________________

Come si fa:

ritagliate la sagoma nel cartoncino:

San Nicola 1

incollate sul retro della sagoma un foglio di carta velina azzurra:

San Nicola 2

ritagliate sul rovescio le finestre:

San Nicola 3

e incollate su ognuna la velina gialla:

San Nicola 4

quindi procedete a “colorare” le nuvole nei cielo, utilizzando carta velina azzurra, blu e turchese, seguendo il cartamodello:

Continua a leggere San Nicola – vetrofania

Addobbi natalizi fai da te STELLINA

Addobbi natalizi fai da te – STELLINA realizzata con cartoncino colorato e carta velina: tutorial e cartamodello scaricabile e stampabili gratuitamente in formato pdf.

Addobbi natalizi fai da te

Materiale occorrente:

carta velina colorata

cartoncino colorato

forbici e taglierino

colla da carta

cartamodello

Cartamodello:

carta stella 18

pdf qui:

___________________________

Come si fa:

ritagliate la sagoma della stella, eventualmente ingrandendo o rendendo più piccolo il cartamodello, nel cartoncino colorato:

stellina trasparente 1

e incollate le veline colorate seguendo il vostro gusto personale, evitando soltanto che le varie veline si sovrappongano tra loro:

Continua a leggere Addobbi natalizi fai da te STELLINA

Lavoretti per San Martino QUADRO TRASPARENTE 5

Lavoretti per San Martino QUADRO TRASPARENTE 5 con modelli scaricabili e stampabili gratuitamente in formato pdf. Il quadretto può essere messo alla finestra, davanti ad una candelina, oppure può essere inserito in una lanterna di cartone.

trasparente 55

Questo è il disegno a contorni, se preferite ritagliare il quadro dal cartonicino nero (le parti tratteggiate sono indicazioni per il ritaglio e lo strappo delle veline colorate):

trasparente 54

Questa è la sagoma in nero, già pronta per la stampa e il ritaglio:

trasparente 52

pdf qui:

Continua a leggere Lavoretti per San Martino QUADRO TRASPARENTE 5

Lavoretti per San Martino QUADRO TRASPARENTE 6

QUADRO TRASPARENTE 6 con modelli scaricabili e stampabili gratuitamente in formato pdf. Il quadretto può essere messo alla finestra, davanti ad una candelina, oppure può essere inserito in una lanterna di cartone.

trasparente 61

Questo è il disegno a contorni, se preferite ritagliare il quadro dal cartonicino nero (le parti tratteggiate sono indicazioni per il ritaglio e lo strappo delle veline colorate):

trasparente 616

Questa è la sagoma in nero, già pronta per la stampa e il ritaglio:

trasparente 614

pdf qui:

Dopo aver ritagliato il quadro, potete utilizzare lo schema a tratteggio per le veline:

trasparente 62

Io ho preparato prima le lanterne, e poi i tre cerchi concentrici della luce:

trasparente 63
trasparente 64
trasparente 65
trasparente 66

poi ho preparato le stelle e la luna:

Continua a leggere Lavoretti per San Martino QUADRO TRASPARENTE 6

Lanterna di carta per San Martino

Lanterna di carta per San Martino in due versioni, una più semplice e una un po’ più elaborata, con tutorial fotografico e modello stampabile gratuitamente in formato pdf. E’ un altro classico della scuola steineriana, dopo la lanterna di cartapesta e la lanterna a stella.

Entrambe le versioni sono di grande effetto e richiedono pochissimo tempo per la realizzazione.

lanterna di carta 22
lanterna di carta 42

_____________________________

Prima versione

lanterna di carta 2

Se anche non volete usare il modello, si tratta come vedete di piegare un margine superiore e laterale destro di circa 2 cm per chiudere la lanterna, e di un margine inferiore più largo per la base. Quindi si divide in foglio in quattro parti uguali (escluso il margine) e si tracciano le diagonali di ogni rettangolo ottenuto:

lanterna di carta 5

Le linee in rosso sono da tagliare:

lanterna di carta 6

tutte le altre linee da piegare:

lanterna di carta 7
lanterna di carta 8
lanterna di carta 9
lanterna di carta 10
Continua a leggere Lanterna di carta per San Martino

Decorazioni natalizie – un mobile di cartoncino

Decorazioni natalizie – un mobile di cartoncino con abeti tridimensionali, stelle e cuori. Il tutorial fotografico è completato dai modelli scaricabili gratuitamente in formato pdf.

Decorazioni natalizie - un mobile di cartoncino
Decorazioni natalizie 1

Il mobile è formato da 6 abeti (per ogni abete tagliare 4 forme), una stella grande (tagliare 2 forme), 5 stelle piccole (tagliare 10 forme) e 3 cuori (tagliare 6 forme):

mobile natalizio 8

Gli abeti possono essere tagliati 4 a 4: formate un “libretto” di 4 fogli di carta verde piegati a metà e infilati uno nell’altro. Copiare il modello facendolo combaciare con la metà piegata e ritagliare:

mobile natalizio 1
mobile natalizio 2

Per ogni alberello incollare così le  4 sagome una sull’altra:

mobile natalizio 3
mobile natalizio 4

Poi aprire e incollare l’ultima mezza sagoma sulla prima mezza:

mobile natalizio 5
mobile natalizio 6

Questo è un alberello aperto:

Decorazioni natalizie - un mobile di cartoncino

Per comporre il mobile seguite questo schema: nel filo centrale stella grande (una davanti e una dietro il filo, per tutte le stelle e i cuori), abete, cuore, stella piccola, abete; nei due fili a destra e sinistra del filo centrale: stella piccola, abete, cuore; nei fili esterni stella piccola e abete:

Continua a leggere Decorazioni natalizie – un mobile di cartoncino

Lanterna per San Martino con sagome ritagliate

Lanterna per San Martino con sagome ritagliate (3)

Lanterna per San Martino con sagome ritagliate disponibili per il download e la stampa gratuitamente in formato pdf.

Questo è il disegno a contorni, se preferite riportare la sagoma sul cartoncino nero e poi ritagliarla:

Lanterna per San Martino con sagome ritagliate (2)

Queste sono le sagome già pronte per la stampa e il ritaglio:

Lanterna per San Martino con sagome ritagliate (3)

pdf qui:

Lanterna per San Martino con sagome ritagliate (4)
Continua a leggere Lanterna per San Martino con sagome ritagliate

Lavoretti per San Martino QUADRO TRASPARENTE 1

Lavoretti per San Martino QUADRO TRASPARENTE 1 con modelli scaricabili e stampabili gratuitamente in formato pdf. Il quadretto può essere messo alla finestra, davanti ad una candelina, oppure può essere inserito in una lanterna di cartone.

Lavoretti per San Martino QUADRO TRASPARENTE 1

Questo è il disegno a contorni, se preferite ritagliare il quadro dal cartonicino nero (le parti tratteggiate sono indicazioni per il ritaglio e lo strappo delle veline colorate):

trasparente 1trasparente 1 ridimens

Questa è la sagoma in nero, già pronta per la stampa e il ritaglio:

bianconero5trasparente 1 ridimens

pdf qui:

Dopo aver ritagliato il quadro, potete utilizzare lo schema a tratteggio per le veline:

Lavoretti per San Martino QUADRO TRASPARENTE 1
Continua a leggere Lavoretti per San Martino QUADRO TRASPARENTE 1

Lavoretti per San Martino QUADRO TRASPARENTE 3

 

Lavoretti per San Martino QUADRO TRASPARENTE 3 con modelli scaricabili e stampabili gratuitamente in formato pdf. Il quadretto può essere messo alla finestra, davanti ad una candelina, oppure può essere inserito in una lanterna di cartone.

trasparente 35

Questo è il disegno a contorni, se preferite ritagliare il quadro dal cartonicino nero (le parti tratteggiate sono indicazioni per il ritaglio e lo strappo delle veline colorate):

trasparente 34

Questa è la sagoma in nero, già pronta per la stampa e il ritaglio:

trasparente 32
Continua a leggere Lavoretti per San Martino QUADRO TRASPARENTE 3

Lavoretti per San Martino QUADRO TRASPARENTE 2

Lavoretti per San Martino QUADRO TRASPARENTE 2 con modelli scaricabili e stampabili gratuitamente in formato pdf. Il quadretto può essere messo alla finestra, davanti ad una candelina, oppure può essere inserito in una lanterna di cartone.

trasparente 25

Questo è il disegno a contorni, se preferite ritagliare il quadro dal cartonicino nero (le parti tratteggiate sono indicazioni per il ritaglio e lo strappo delle veline colorate):

trasparente 24

Questa è la sagoma in nero, già pronta per la stampa e il ritaglio:

trasparente 22

pdf qui:

Continua a leggere Lavoretti per San Martino QUADRO TRASPARENTE 2

Lavoretti per San Martino QUADRO TRASPARENTE 4

Lavoretti per San Martino QUADRO TRASPARENTE 4 con modelli scaricabili e stampabili gratuitamente in formato pdf. Il quadretto può essere messo alla finestra, davanti ad una candelina, oppure può essere inserito in una lanterna di cartone.

trasparente 45

Questo è il disegno a contorni, se preferite ritagliare il quadro dal cartonicino nero (le parti tratteggiate sono indicazioni per il ritaglio e lo strappo delle veline colorate):

trasparente 44

Questa è la sagoma in nero, già pronta per la stampa e il ritaglio:

trasparente 42

pdf qui:

Continua a leggere Lavoretti per San Martino QUADRO TRASPARENTE 4

Tutorial pop up 30

Tutorial pop up 30  – modello pdf scaricabile e stampabile gratuitamente e istruzioni per realizzare pagine pop up  coi bambini. Si tratta delle figure di base, da personalizzare a piacere aggiungendo elementi e decorazioni.

Per realizzare i modelli io ho usato la nostra carta marmorizzata,

ma per tutti i pop up la carta migliore è il cartoncino lucido, che è resistente e scivola bene.

pop up 31 6
pop up 30 14
pop up 31 6
pop up 31 6

Tutti i tutorial in programma sono questi:

li potrai trovare qui

___________________________

tutorial pop up 30

______________________________

MATERIALE OCCORRENTE

carta

cartamodello, da ingrandire a piacere (se volete)

forbici e taglierino

colla da carta

matita

COME SI FA

Continua a leggere Tutorial pop up 30

Tutorial pop up 31

Tutorial pop up 31  – modello pdf scaricabile e stampabile gratuitamente e istruzioni per realizzare pagine pop up  coi bambini. Si tratta delle figure di base, da personalizzare a piacere aggiungendo elementi e decorazioni.

Per realizzare i modelli io ho usato la nostra carta marmorizzata,

ma per tutti i pop up la carta migliore è il cartoncino lucido, che è resistente e scivola bene.

pop up 31 6
pop up 31 1
pop up 31 6
pop up 31 6

Tutti i tutorial in programma sono questi:

li potrai trovare qui

___________________________

tutorial pop up 31

______________________________

MATERIALE OCCORRENTE

carta

cartamodello, da ingrandire a piacere (se volete)

forbici e taglierino

colla da carta

matita

COME SI FA

Riportate il modello sulla carta scelta (salvo diversa indicazione, sul diritto) e ritagliate i vari elementi. Procedete con le piegature “a monte” e “a valle” come indicato nel modello. Prepariamo poi l’elemento 1, che è la leva interna che serve a tenere in forma il cilindro, incollando H1 su H2 ed H2 su H3, così:

Continua a leggere Tutorial pop up 31

Fare libri coi bambini IL LIBRO CHE ABBRACCIA

Fare libri coi bambini IL LIBRO CHE ABBRACCIA

Fare libri coi bambini

Materiale occorrente:

– una striscia di carta da acquarello, preparata congiungendo tra loro più fogli, alta circa 12 cm e lunga quanto necessario in base al messaggio che desiderate inserire

– colori ad acquarello

– carta di giornale

– colla da carta

– forbici

Fare libri coi bambini
libro abbraccio 10

Come si fa

decidiamo il testo da inserire nel nostro libro, e contiamo le pagine che ci occorrono. Nel nostro libretto abbiamo scritto:

libro abbraccio 8

T I (spazio) A B B R A C C I O (spazio) N O N N A

(spazio) B U O N (spazio) (spazio) C O M P L E A N N O (spazio)

Quindi abbiamo piegato la striscia a fisarmonica per ottenere le 18 pagine che ci servivano.

libro abbraccio3

Ci siamo divertite a dipingere ogni pagina con gli acquarelli, su entrambi i lati, ogni pagina di un colore diverso, poi abbiamo disegnato e dipinto su entrambi i lati anche due impronte di mani con le dita aperte, che abbiamo incollato alle due estremità della striscia.

libro abbraccio 16
Continua a leggere Fare libri coi bambini IL LIBRO CHE ABBRACCIA

Fattoria degli animali in cartone riciclato

Fattoria degli animali in cartone riciclato e rotoli di carta igienica – con un vecchio scatolone e un po’ di rotoli di carta igienica, abbiamo realizzato in modo semplice ed economico questa casetta, diventata subito la fattoria degli animali.

E’ un lavoretto classico, soprattutto dell’estate, e condividiamo con piacere la nostra versione:

Fattoria degli animali in cartone riciclato

Per iniziare abbiamo chiuso la parte superiore della scatola a forma di tetto:

casa di cartone riciclato2

Poi abbiamo praticato l’apertura della casetta – fattoria su una delle due facciate:

casa di cartone riciclato3

Abbiamo incollato i rotoli di carta igienica sul tetto, come tegole: tagliati i rotoli a metà, abbiamo incollato prima uno strato con la curvatura rivolta verso l’alto, poi un secondo strato con la curvatura rivolta verso il basso:

Continua a leggere Fattoria degli animali in cartone riciclato

Libro tunnel tutorial

Libro tunnel – coi bambini più grandi può essere un’attività davvero interessante lavorare alla prospettiva costruendo insieme libri tunnel o diorama.

libro tunnel

Qui trovate il tutorial per la tecnica base di costruzione del libro tunnel:

Il libro presentato qui è fatto con carta riciclata fatta a mano; trovi il tutorial qui:

Materiale occorrente

– cartoncino marrone (io ho usato la mia carta riciclata fatta in casa)

– un foglio trasparente

– carta da disegno e un ritaglio di carta stampata

– colla da carta

– forbici

Come si fa

Il lavoro parte da un disegno (scelto allo scopo, o realizzato preventivamente dai bambini); io ho utilizzato questa immagine dell’illustratrice Josée Bisaillon http://joseebisaillon.com/

Prepariamo il nostro libro tunnel (nel mio caso con sette riquadri)

Insieme ai bambini decidiamo i vari piani in cui l’immagine può essere suddivisa, quindi procediamo col disegno su foglietti di carta bianca delle stesse dimensioni del foro del libro tunnel preparato (calcolando i margini che occorrono per l’incollatura)

Continua a leggere Libro tunnel tutorial

Bambola di carta – free download e tutorial

Bambola di carta – è uno dei giochi più diffusi vestire e animare le bambole di carta. I bambini, giocando, hanno la possibilità di esercitarsi col ritaglio, il disegno, e di utilizzare la propria abilità di progettazione.

Questa è la bambola:

bambola di carta

potete scegliere la sagoma da far completare dal bambino, oppure la bambolina pronta. Sono in pdf e pronti per la stampa nella dimensione corretta:

Prima di ritagliarle, consiglio di incollarle ad un cartoncino.

Per queste bamboline, che sono le prime che pubblico, ho scelto la soluzione più classica: vestiti e accessori si applicano piegando le linguette. Esistono però tantissime altre possibilità quali utilizzare piccoli magneti, velcro, incastri di cartone, ecc…

Se desiderate la bambolina può stare anche “in piedi”: basterà disegnare intorno ai piedi la base, da ripiegare poi sul retro. Trovate un po’ di idee e links in fondo all’articolo.

Per  iniziare questi elementi:

bambola di carta

Potete stamparli sia nella versione senza linguette e scollo, sia nella versione già pronta, qui. La dimensione è quella adatta alle misure della mia bambola:

(Nell’ultima pagina di stampa trovate i links ai modelli originali, se può servire).

Io consiglio di stampare la versione da elaborare: la risoluzione delle immagini è leggermente migliore, ma soprattutto il bambino ha la possibilità di progettare e realizzare le linguette perchè possano effettivamente sostenere gli elementi, e adattare ad esempio, lo scollo delle giacche.

(Aprendo entrambi i file, è molto semplice capire come muoversi)

bambola
Continua a leggere Bambola di carta – free download e tutorial

Creare libri per i bambini – libretti nella noce – L’ARCOBALENO

Creare libri per i bambini: questo libretto nella noce è un semplice arcobaleno realizzato con piccoli quadratini di carta azzurra e fili di cotone colorati.

Materiale occorrente

due gusci di noce,

trapano,

filo di cotone azzurro,

ago,

una decina (o più) di foglietti quadrati di carta azzurra (circa 3 cm x 3 cm),

colla a caldo (o da carta o legno),

fili di cotone colorati rosso, arancio, giallo, verde, blu, indaco e violetto;

per la scatola due fogli di carta riciclata e della lana cardata colorata (se volete)

creare libri

Come si fa

Continua a leggere Creare libri per i bambini – libretti nella noce – L’ARCOBALENO

Creare libri – preparazione dei libri per rilegature giapponesi

Creare libri per i bambini: preparazione dei libretti per le rilegature giapponesi. Le rilegature giapponesi sono semplici da realizzare e permettono di ottenere libretti che si presentano davvero ben rifiniti, solidi, e facili da sfogliare.

Esistono un’infinità di disegni diversi, qui la tecnica base per preparare i fogli e la copertina, prima di passare al  modello di rilegatura giapponese scelta.

Nel tutorial spiego la preparazione di un libretto realizzato con carta non di recupero, ma il bello delle rilegature giapponesi è che potete ottenere anche meravigliosi blocchetti per appunti utilizzando carta riciclata (ad esempio  rilegando dalla parte non stampata fotocopie e carta della stampante utilizzata) e magari scegliendo anche per la copertina un ritaglio da una scatola (pasta, cereali, ecc…) anche senza rivestirla.

Materiale occorrente

due pezzetti di cartone di uguale dimensione

foglietti di carta della stessa dimensione del cartone

colla da carta

un punteruolo

carta decorativa, se volete rivestire il cartone

mollette

ago e filo robusto (cerato o normale)

il cartamodello per la rilegatura scelta

Come si fa

Preparate i due fogli di cartone in questo modo. In uno dei due praticate un taglietto non profondo proporzionato alle dimensioni del vostro libretto, per la rilegatura (il mio libretto misura 11 cm x 9 cm, e il taglietto è a 2 cm). Il taglio poco profondo serve a rendere facilmente piegabile la copertina anteriore…

creare libri1

fate un mazzetto ordinato dei foglietti e fermateli con delle mollette:

creare libri3
Continua a leggere Creare libri – preparazione dei libri per rilegature giapponesi

Creare libri per i bambini: rilegatura giapponese a stelline

Creare libri per i bambini: rilegatura giapponese a stelline con tutorial e cartamodello gratuito.

Le rilegature giapponesi sono semplici da realizzare, avendo la guida per i vari passaggi: il principio di questo tipo di rilegatura è essenzialmente quello di ottenere lo stesso disegno sul diritto e sul rovescio, senza che mai il filo passi più di una volta lungo uno stesso tratto.

Per la preparazione del libretto prima della rilegatura vai qui:

Materiale occorrente

filo robusto di cotone (cerato o anche no),

ago,

punteruolo,

mollette o morsetti da incollaggio,

cartamodello per eseguire correttamente i fori e la rilegatura

creare libri 132

puoi scaricare il cartamodello qui:

Ho preparato il disegno in vari formati, ma se devi adattarlo ad una dimensione particolare, aggiungere o togliere stelline ecc… la cosa migliore resta crearlo a mano…

Come si fa

Continua a leggere Creare libri per i bambini: rilegatura giapponese a stelline

Creare libri per bambini – libro dei numeri con rilegatura giapponese e stelline

Creare libri per bambini – tutorial per realizzare un libro dei numeri con rilegatura giapponese e stelline. Il libretto è del tipo “string book”: in ogni pagina aumentano il numero di fili e le stelline da contare.

In fondo alla pagina trovi i links per accedere ai tutorial per realizzare il libretto con rilegatura giapponese, e molte altre idee.

Materiale occorrente

un libretto formato da 20 pagine colorate (le pagine a due e due per colore); fili di cotone colorati; colla e pezzetti di carta di scarto per rinforzare l’incollaggio; ago; punteruolo; colla; per le stelline carta gialla.

Come si fa

Praticate il primo foro dalla prima all’ultima pagina del libretto (il filo del numero uno):

infilate il filo nel foro della prima pagina e fermatelo con della colla:

fate passare il filo attraverso tutte le pagine del libretto, fino all’ultima:

tagliate il filo lasciandone un pezzetto da incollare alla pagina; rinforzate l’incollaggio con dei pezzetti di carta:

Continua a leggere Creare libri per bambini – libro dei numeri con rilegatura giapponese e stelline

Fare la carta coi bambini

Fare la carta coi bambini – cenni storici sulla fabbricazione della carta, attrezzatura di base e consigli generali per iniziare a fare la carta coi bambini, a casa e a scuola.

Cenni storici

L’antenato più importante della carta è il papiro, che è stato utilizzato dagli Egizi per la scrittura geroglifica già nel 2000 aC. Il papiro veniva prodotto a partire dalla polpa interna dello stelo del papiro, una pianta semi acquatica. La polpa veniva tagliata in sottili striscioline che venivano poi bagnate, appaiate a formare un foglio in due strati, quindi pressate ed infine essiccate al sole.

schema-fabbricazione-papiro-466x320

http://www.storiadelleimmagini.it/2011/01/fabbricazione-del-papiro-pennelli-inchiostri-egitto/

Il papiro, a partire dall’Egitto, si diffuse anche presso Ebrei, Babilonesi, e anche in tutto il mondo greco-romano.

Prima dell’invenzione della carta erano diffusi anche altri materiali alternativi al papiro, quali fogli scrivibili ricavati dalla corteccia o dal fusto di alcuni alberi, strisce di bambù, foglie, tessuti, e da pelli di animali (pergamena e cartapecora).

http://blog.fmrarte.it/tecniche-artigianali/pergamena/

L’invenzione della carta si deve a Ts’ai Lun, funzionario dell’imperatore cinese Ho Ti, ed avvenne nel II secolo aC. Ts’ai Lun scoprì che era possibile macerare e ridurre in pasta materiali fibrosi quali stracci di cotone, residui delle reti da pesca, piante quali canapa  e gelso. Quello che otteneva raccogliendo la pasta su un tessuto di lana teso, in modo che asciugasse, era appunto un foglio di carta.

L’invenzione si diffuse rapidamente in tutta la Cina, e la tecnica si perfezionò sempre di più. Per molti secoli i Cinesi custodirono gelosamente il segreto della fabbricazione della carta, ma ad un certo punto questa arte raggiunse il Giappone. Per la diffusione della carta in Occidente, invece, dobbiamo aspettare fino al VIII secolo. Quando gli arabi, infatti, conquistarono la Persia, gli abili maestri cartai Cinesi svelarono ai vincitori la loro arte, che da qui venne divulgata in India, Egitto, Palestina, per poi raggiungere la Spagna e il resto dell’Europa intorno al 1150.

In Europa la carta non ebbe fortuna immediata, perchè la carta proveniente da Oriente era molto assorbente e poco adatta alla scrittura con la penna d’oca. Per questo venne introdotta una variante di fabbricazione: per la pasta si utilizzarono solo stracci di cotone, lino e canapa, e una volta asciutti i fogli venivano trattati con una gelatina ricavata dalle ossa di vari animali, per renderli opachi e impermeabili.

La carta divenne sempre più importante in Occidente, fino alla sua completa affermazione come materiale d’uso quotidiano nel Rinascimento, grazie al grande fiorire di opere letterarie ed all’invenzione della stampa con caratteri mobili.

Sorsero cartiere in tutta Europa, e salvo pochi particolari, la fabbricazione della carta non differiva di molto da quella orientale. Invece erano diverse le materie prime impiegate: in Europa alle fibre vegetali si preferirono gli stracci.

Attrezzatura e materiali di base per iniziare a fare la carta riciclata

fare la carta coi bambini 50

Tutto quello che serve per produrre fogli di carta riciclata coi bambini, è facilmente reperibile in casa, senza dover sostenere spese.

Vaschetta per macerare la carta di recupero o gli elementi vegetali che desideriamo, possiamo utilizzare qualsiasi secchio di carta, mentre quando poi si tratterà di raccoglierla con lo stampo, bisognerà avere a disposizione una vaschetta rettangolare di dimensione superiore appunto a quelle dello stampo

fare la carta coi bambini 1

Carta di recupero è possibile riciclare qualsiasi tipo di carta, ma le più indicate sono: carta da fotocopie e stampante, fogli di quaderno e simili, sacchetti e carta da imballo marrone, cartoni delle uova, cartoncino carta e carta velina colorata, carta da acquarello. Possiamo usare anche la carta di giornale, ma in piccole quantità, perchè si tratta di una carta spesso trattata con acidi e con un’elevata quantità di inchiostro.

Fibre vegetali possiamo utilizzare molti vegetali nella fabbricazione della carta. Tra quelli a fibra lunga i più adatti sono gli asparagi, le giunchiglie, i gambi di molti fiori a bulbo (ad esempio narcisi), il rabarbaro, il sedano, gli spinaci. I vegetali possono essere utilizzati sia freschi sia secchi. Tutte queste fibre si frantumano facendole bollire in abbondante acqua. Altri vegetali, invece, richiedono trattamenti chimici (di solito si utilizza carbonato di sodio). Come per la carta, anche le fibre vegetali devono essere fatte macerare , in modo da favorire la liberazione della cellulosa. Il sistema più efficace è quello di pestarle, dopo la bollitura, con un mattarello. L’operazione richiede circa venti minuti, ma considerate che più le fibre saranno macerate, migliore sarà la qualità della carta.

Ortaggi e altri vegetali per effetti speciali bucce di cipolla, melanzana, alghe alimentari e altri ortaggi e vegetali utilizzati in aggiunta alla carta di recupero, non hanno bisogno di essere “pestati”, mentre la bollitura è facoltativa, e dipende dall’effetto che volete ottenere. Le bucce di cipolla sono in genere le più apprezzate. Possiamo aggiungerle secche ad un impasto “misto”, oppure possiamo utilizzarle, previa bollitura, in aggiunta alla carta di recupero bianca.

Colla vinilica o altri collanti aggiungere all’impasto una piccola quantità di colla vinilica può essere molto utile, soprattutto per i primi esperimenti di fabbricazione della carta a mano, perchè aumenta la probabilità di successo e consente di ottenere carte meno assorbenti e più adatte a ricevere la scrittura. Possiamo anche usare colla da parati in polvere, o anche aggiungere all’impasto dell’amido di mais e un bicchierino di aceto.

Frullatore elettrico serve ad ottenere la pasta dalla carta macerata.

Mestoli e contenitori per travasare

Colino è utile per filtrare la pasta o le fibre vegetali (a freddo o dopo la bollitura)

Continua a leggere Fare la carta coi bambini

creare libri per i bambini – i libretti nella noce

Creare libri per i bambini: i libretti nella noce sono molto semplici da realizzare e si prestano ad un’infinità di interpretazioni diverse, tutte capaci di suscitare nei bambini curiosità e meraviglia.

Qui spiego le tecniche base per la rilegatura e la confezione, nei prossimi post qualche modello che ho realizzato in questi giorni…

Creare libri per i bambini – i libretti nella noce – Materiale occorrente per un libretto

due gusci di noce

trapano (elettrico o manuale)

filo di cotone e ago

colla (a caldo, o da legno o carta)

carta

forbici

Creare libri per i bambini – i libretti nella noce – Come si fa

Per prima cosa occorre forare i due gusci; se avete in casa un piccolo trapano elettrico come il mio, il lavoro sarà molto più veloce, ma anche utilizzando un piccolo ed economico trapano da legno come quello che vedete nell’immagine (non ho idea di come si chiami, ma si trova facilmente in ferramenta e nei negozi di bricolage e costa circa 1 euro) il risultato sarà perfetto:

Per la rilegatura occorre praticare due fori in ogni guscio (dalla parte non “a punta); per la chiusura potete fare due fori laterali nel guscio che sarà la copertina inferiore del libretto

se volete che il libro si chiuda così:

creare libri per i bambini - i libretti nella noce

Oppure un foro centrale nella parte “a punta” di ogni guscio, se volete chiudere il libretto così:

creare libri per i bambini - i libretti nella noce

Per preparare le pagine disegnate tante sagome della vostra noce:

Continua a leggere creare libri per i bambini – i libretti nella noce

Creare libri per i bambini – i libri nella noce – ARCOBALENO BIANCO

Creare libri nella noce: qui un libretto davvero semplice da realizzare, che consiste in un piccolo arcobaleno bianco…

Arcobaleno bianco – materiale occorrente

due gusci di noce

trapano

filo di cotone bianco

ago

una decina (o più) di foglietti quadrati di carta bianca, circa 3 cm x 3 cm

colla a caldo (o da carta o legno)

per la scatola due fogli di carta bianca formato A4 e della lana cardata bianca (se volete)

Creare libri per i bambini - i libri nella noce - ARCOBALENO BIANCO
Creare libri per i bambini - i libri nella noce - ARCOBALENO BIANCO
Creare libri per i bambini - i libri nella noce - ARCOBALENO BIANCO

Arcobaleno bianco – come si fa

Forate i gusci di noce e rilegateli tra loro (naturalmente senza aggiungere foglietti) con ago e filo di cotone bianco come spiegato qui: 

Preparate l’arcobaleno utilizzando i foglietti quadrati, come spiegato qui:

Fissate le due estremità dell’arcobaleno al fondo dei gusci di noce, con la colla a caldo, e se volete aggiungete una piccola fisarmonica per la scritta “Arcobaleno bianco”.

Creare libri per i bambini - i libri nella noce - ARCOBALENO BIANCO
Continua a leggere Creare libri per i bambini – i libri nella noce – ARCOBALENO BIANCO

Creare libri per i bambini – libretti nella noce – LO SPOSALIZIO DEL TOPO

Creare libri per i bambini: questo libretto nella noce racconta la favola classica “Lo sposalizio del topo”. Per le illustrazioni ho usato la tecnica del collage con carta strappata (non tagliata con le forbici).

Materiale occorrente

due gusci di noce

trapano

filo di cotone

ago

carta bianca

colla a caldo (o da carta o legno)

un assortimento di carta colorata

un assortimento di fili di cotone colorati (vanno benissimo le trecce di filo da rammendo)

per la scatola due fogli di carta riciclata (io ho usato le Pagine Bianche)

per la topolina poca lana cardata grigia, filo rosa, azzurro e grigio, aghetto da feltro

Come si fa

Forate i gusci di noce e rilegateli tra loro aggiungendo i foglietti, come spiegato qui:

Nel guscio che fa da copertina anteriore io ho nascosto un campanellino, prima di chiudere con la prima pagina del libretto:

creare libri per i bambini - i libretti nella noce
creare libri per i bambini - i libretti nella noce

Ho invece ritagliato l’interno del foglietto che copre il guscio che fa da copertina posteriore del libro:

creare libri

ho modellato un pezzetto di pannolenci rosso su un guscio di noce (basta tirare seguendo il guscio in tutte le direzioni):

creare libri49

e l’ho incollato:

creare libri50

Ho poi preparato con poca lana cardata grigia una topolina; è molto semplice: per la testa fate un nodino al centro di una faldina di lana e dividete in due parti uguali il ciuffo superiore:

creare libri51

con l’aghetto da feltro modellate le orecchie:

creare libri52

e con la lana che avanza sotto la testa modellate il corpo della topolina, lavorando sempre con l’aghetto da feltro:

creare libri53

aggiungete i baffi:

topolino in lana cardata

e la codina rosa; se fate uscire l’ago in corrispondenza del nasino, potete con lo stesso filo della coda ricamare il musetto:

topolino in lana cardata
topolino in lana cardata

ricamate infine gli occhietti:

topolino in lana cardata

e sistemate la topolina nel suo lettino rosso:

topolino in lana cardata

Lo sposalizio del topo

Questo è il testo della favola

In una fattoria viveva, molto tempo fa, una famiglia di topi: padre, madre e figlia. I due genitori volevano un gran bene alla figlia, tanto da giudicarla la più bella topolina del mondo, con quel suo morbido pelo bruno, quella codina rosa lunga lunga e quei baffi sottili.

Nella fattoria c’era un altro topo, che viveva nella stalla: era un attraente giovane scapolo, e voleva sposare la bella Signorina Topo. Ma i genitori non lo consideravano un buon partito: volevano che la loro figlia sposasse l’essere più potente del mondo, e perciò dissero al giovane Signor Topo di andarsene.

La Signorina Topo in cuor suo si rattristò molto, perchè si era innamorata del giovane topo della stalla: il manto bruno perdette la sua lucentezza e i baffi sottili cominciarono a pendere in giù.

“Il sole è sicuramente l’essere più potente del mondo” disse Papà Topo, “Spande i suoi raggi sulla terra e fa maturare il grano nei campi. Chiediamo a lui di sposare nostra figlia”.

Così i due genitori si misero in mezzo al campo di grano e chiesero al giallo sole fulgido se voleva in sposa la loro figliola. Quale fu la loro felicità quando il sole accettò! Ma non aveva ancora finito di dire “Sì”, che mamma topo fu colta da un dubbio ed esortò il marito: “Domandagli se è lui l’essere più potente del mondo”.

Papà topo chiese al sole: “Sei davvero tu l’essere più potente del mondo?” “No” rispose il sole “Il nembo tempestoso è più potente di me, perchè quando mi si para davanti ne sono completamente oscurato”.

In quello stesso momento infatti un nembo tempestoso si stese davanti alla faccia del sole, nascondendolo alla vista. “In tal caso sono spiacente, ma non puoi più sposare nostra figlia!” gridò papà topo prima che il sole sparisse.

Poi si rivolse al nembo tempestoso: “Dimmi, nembo tempestoso, sei tu l’essere più potente del mondo?” Il nembo tempestoso gettò uno sguardo corrucciato ai due topi nel campo. “No!” rispose, “Il vento è più potente di me: quando soffia, mi lacera in brandelli, che poi sparpaglia nel cielo”. “In tal caso sono spiacente, ma neanche tu puoi sposare nostra figlia”.

In quel momento il vento cominciò a soffiare e spazzò il cielo lacerando il nembo. “Oh vento”, gridò papà topo “E’ vero che tu sei l’essere più potente del mondo?” “Non io!” sibilò il vento, “Vedi quel grande masso grigio all’angolo del campo? Quello è più potente di me: per quanto soffi, non riesco a smuoverlo.”

Allora i due topi andarono dal grande masso grigio che stava nell’angolo del campo. “Sei tu l’essere più potente del mondo?” chiese papà topo. “No davvero” rispose il masso, “più potente è il toro rosso, che ogni giorno viene ad aguzzarsi le corna su di me, facendo schizzar via schegge di roccia.

“In tal caso sono spiacente,  ma neanche tu puoi sposare nostra figlia”, disse papà topo. E i due topi andarono a trovare il toro rosso, che stava impastoiato nella stalla. “Credo che tu sia l’essere più potente del mondo” disse papà topo “e sono venuto a offrirti in sposa nostra figlia”. “Ti sbagli!” muggì il toro, “Questo collare di corda che m’impastoia è più potente di me”.

“In tal caso sono spiacente, ma neanche tu puoi sposare nostra figlia” disse papà topo, e si rivolse al robusto collare. “Così sei tu  l’essere più potente del mondo!” squittì, “Vuoi sposare nostra figlia?” “Ne sarei molto onorato” rispose il collare di corda, “Ma devo ammettere che c’è un essere ancora più potente di  me, ed è il giovane topo che vive nella stalla. Ogni notte, quando il toro è impastoiato, il topo viene a rodermi coi suoi denti aguzzi: tra poco mi roderà del tutto e io mi spezzerò”.

“Senti, senti, senti!” disse mamma topo. E si guardarono l’un l’altra vergognandosi.

Poi cercarono l’attraente giovane scapolo che viveva nella stalla e gli chiesero di sposare la loro figliola. Il giovane Signor Topo si sentì invadere dallo stupore e naturalmente anche dalla gioia. Quanto alla Signorina Topo, non appena apprese la lieta notizia di essere stata promessa proprio allo sposo da lei scelto in cuor suo, riacquistò tutto il suo splendore: il pelo ridivenne lucido e i baffi si raddrizzarono.

Così  i due giovani topi si sposarono e vissero a lungo felici e contenti.

Questo è il libretto illustrato:

creare libri

L’idea è di caratterizzare ogni personaggio della favola con una macchia di colore diverso:

Continua a leggere Creare libri per i bambini – libretti nella noce – LO SPOSALIZIO DEL TOPO

Fare libretti coi bambini – libretti stampabili a partire da un solo foglio

Fare libretti coi bambini – libretti stampabili a partire da un solo foglio

Fare libretti coi bambini – libretti stampabili a partire da un solo foglio: per completare il tutorial presentato qui:

aggiungo qualche trucco che permetterà di realizzare i libretti al computer.


Fare libretti coi bambini – libretti stampabili a partire da un solo foglio

Naturalmente il modo più semplice è realizzare il libretto a mano, quindi acquisirlo come immagine sul nostro computer utilizzando lo scanner o la macchina fotografica:

Si apre quindi un foglio Word

si apre Inserisci

si seleziona Immagine

e si inserisce il nostro libretto:

Ora resta solo da sistemare i margini, ritagliare l’immagine (se serve), salvare e stampare:

La mia stampante è bianco/nero e con poco inchiostro, comunque questo è il risultato:

Fare libretti coi bambini – libretti stampabili a partire da un solo foglio

Se invece vogliamo elaborare il nostro libretto interamente al computer, per prima cosa bisogna creare delle tabelle a 8 o 16 caselle, a seconda del modello di libretto scelto.

Tabella a 8 caselle

Se può esservi utile, questa è la mia tabella, in formato word e pronta per essere sistemata ed elaborata a vostro gusto:

Possiamo insegnare ai bambini a fare così; apriamo un foglio Word e selezioniamo Layout di pagina:

Scegliamo Orientamento orizzontale:

Continua a leggere Fare libretti coi bambini – libretti stampabili a partire da un solo foglio

Lavoretti di Natale – scatoline a forma di campana

Lavoretti di Natale – scatoline a forma di campana: queste scatoline sono molto semplici e possono essere usate come addobbi per l’albero di Natale, per costruire un calendario dell’avvento e come confezioni regalo.

Lavoretti di Natale – scatoline a forma di campana – materiale occorrente

carta da stampante o di recupero

forbici

colla da carta

nastrini

il modello in formato pdf, scaricabile e stampabile gratuitamente qui:

A seconda di come intendete utilizzarlo, l’ho preparato in diverse dimensioni. Potete anche pensare di ingrandirlo con la fotocopiatrice.

Lavoretti di Natale – scatoline a forma di campana – come si fa

Stampate il modello su carta colorata, su uno spartito musicale, oppure riportatelo con la carta carbone su carta di giornale o carta da regalo.

Ritagliate e fate eventualmente disegni e decorazioni; per realizzare un calendario dell’avvento potete ad esempio numerare le scatoline, che poi conterranno piccoli pensieri per i bambini:

Continua a leggere Lavoretti di Natale – scatoline a forma di campana

Lavoretti per bambini – una piccola scatolina con coperchio

Lavoretti per bambini – una piccola scatolina con coperchio – la scatolina misura 4 cm x 4 cm x 2 cm di altezza. I bambini possono realizzarla partendo dal progetto del cartamodello, e naturalmente con la stessa tecnica si possono realizzare scatole di qualsiasi dimensione.

Se preferite, potete anche scaricare o stampare il modello pronto in formato pdf.

Questa scatolina può contenere piccoli tesori, miniature, essere usata come confezione regalo e anche per realizzare un calendario dell’avvento.

Lavoretti per bambini – scatolina piccolissima con coperchio – realizzare il modello

Per la scatola i bambini disegneranno al centro del foglio un quadrato 4 cm x 4 cm:

Poi, intorno al quadrato, una cornice larga 2 cm:

e una seconda cornice, sempre larga 2 cm:

Col righello si congiungono tra loro le righe, tutte tranne quelle del quadrato centrale:

E si disegna in alto a sinistra questo triangolo:

Il modello è pronto. Le righe nere sono linee da piegare, quelle rosse sono linee da tagliare:

Per il coperchio della scatolina si parte disegnando un quadrato delle stesse dimensioni di quello disegnato per la scatola (nel nostro caso sarà 4 cm x 4 cm). Attorno al quadrato si disegnano quindi due cornici, larghe 1 cm ognuna:

Per allargare leggermente il modello, in modo che il coperchio possa inserirsi agevolmente nella scatola, spieghiamo ai bambini come fare due puntini in corrispondenza degli angoli del quadrato e delle cornici, così:

Congiungiamo i puntini con delle linee:

E se vogliamo ripassiamo a penna le ultime linee fatte (se il primo disegno è fatto a matita, si può cancellarlo):

E anche il modello per il coperchio è pronto:

Questo è il mio modello pronto per la stampa:

Lavoretti per bambini – modello scatolina con coperchio pdf


Lavoretti per bambini – scatolina piccolissima con coperchio – materiale occorrente

carta decorata o colorata

forbici

modello

eventualmente colla.

Lavoretti per bambini – scatolina piccolissima con coperchio – come si fa

 Naturalmente per prima cosa ritaglierete i modelli della scatola e del coperchio.

Potete scegliere di stampare il modello su carta colorata, disegnarlo direttamente sulla carta decorativa scelta, oppure potete semplicemente incollare i modelli alla carta, come ho fatto io:

Continua a leggere Lavoretti per bambini – una piccola scatolina con coperchio

Lavoretti per bambini – scatole di fiammiferi

Lavoretti per bambini – scatole di fiammiferi. Le scatole di fiammiferi sono molto semplici da realizzare e permettono di realizzare tantissimi lavori creativi coi bambini, soprattutto durante il periodo natalizio, ma non solo.

Di seguito propongo vari modelli; tutti possono essere variati per dimensioni e decorati in un’infinità di modi diversi. Potete scegliere di stampare i modelli già pronti, oppure di crearli coi bambini: un bel progetto didattico per i più grandi.

Trovi tutti i modelli qui:

Il file comprende:

 

– scatola di fiammiferi 8 x 4,5 x 2 cm

– scatola di fiammiferi 5 x 4 x 1 cm

– scatola di fiammiferi 6 x 4 x 1,5 cm

– scatolina 4 x 4 x 2 cm.


Lavoretti per bambini – scatole di fiammiferi – come costruire i cartamodelli

Il progetto più semplice è questo. Il mio porta a realizzare una scatola di fiammiferi di 8 x 4,5 x 2 cm di altezza:

Si traccia al centro del foglio il rettangolo delle dimensioni scelte:

Ai quattro lati si disegnano altri rettangoli, nella misura che si vuole per l’altezza della nostra scatola:

Continua a leggere Lavoretti per bambini – scatole di fiammiferi

Addobbi natalizi fai da te – semplici stelline per le lucette dell’albero di Natale

Addobbi natalizi fai da te – stelline per le lucette dell’albero: queste semplicissime stelline possono essere realizzate anche coi bambini della scuola d’infanzia. Le piegature sono davvero facili , così anche il taglio con le forbici.

addobbi natalizi fai da te – stelline per le lucette dell’albero – materiale occorrente

– quadrati di carta colorata di qualsiasi dimensione, ma se si vogliono creare stelline per le lucette dell’albero di Natale consiglio quadratini piccoli (massimo 5 x 5 cm)

– forbici.

addobbi natalizi fai da te – stelline per le lucette dell’albero – come si fa

Tenendo il foglietto sul rovescio (per me la facciata azzurra) piegare lungo la prima diagonale, poi aprire

piegare lungo la seconda diagonale:

poi aprire:

piegare il foglio a metà, formando un rettangolo:

aprire di nuovo:
e ripetere dall’altro lato:

aprire:

Girare il foglietto sul dritto:

Continua a leggere Addobbi natalizi fai da te – semplici stelline per le lucette dell’albero di Natale

Addobbi natalizi fai da te – stella di carta a cinque punte

Addobbi natalizi fai da te – stella di carta a cinque punte – un metodo davvero semplice per ottenere stelle a cinque punte, anche tridimensionali. Le piegature sono molto semplici e non serve prendere misure o seguire modelli.

Addobbi natalizi fai da te – stella di carta a cinque punte – Materiale occorrente

fogli rettangolari di carta di qualsiasi dimensione (ad esempio vanno benissimo i fogli A4)

righello e matita

forbici

Addobbi natalizi fai da te – stella di carta a cinque punte – come si fa

posate il vostro foglio sul tavolo, così:

Piegatelo a metà (la piegatura è quella in basso, il lato aperto in alto):

piegate nuovamente a metà, sempre la piega in basso e il lato aperto in alto:

Aprite l’ultima piega fatta:

Ora portate l’angolo in basso a sinistra sulla linea della metà (quella ottenuta con la piega) in corrispondenza del lato di destra, così:

Continua a leggere Addobbi natalizi fai da te – stella di carta a cinque punte

lanterna di carta a stella

lanterna di carta a stella – questa lanternina è un classico delle scuole Waldorf, insieme alla lanterna di stelle

crea una bella atmosfera, decora la tavola, può essere un bellissimo regalino fatto a mano, può essere utilizzata come lanterna di San Martino, sta molto bene nel presepe…

Non è facilissima da realizzare, però  nemmeno così difficile come sembra… Trovi il tutorial fotografico, ed anche un tutorial video per facilitare le piegature.

lanterna di carta a stella

lanterna di carta a stella – materiale occorrente

fogli di carta tondi

una candelina

lanterna di carta a stella – come si fa

Spiegare come si fa è decisamente più difficile che non farla… se vi sfuggono dei passaggi, provate anche col video che trovate in fondo all’articolo.

Per prima cosa bisogna ricavare i fogli tondi: io ho usato un piattino da dolce come modello:

lanterna di carta a stella

Appoggiate il foglio sul tavolo dalla parte del dritto (il dritto del mio foglio è oro, il rovescio rosso):

Piegate a metà,

aprite:

piegate la metà opposta, aprite:

Piegate nuovamente (due volte)  per dividere a metà gli spicchi ottenuti:

così:

girate il foglio sul rovescio:

lanterna di carta a stella

con righello e matita congiungete le pieghe sul bordo esterno del foglio  (io avevo una valida aiutante appassionata di righelli…):

ed avrete un ottagono:

Continua a leggere lanterna di carta a stella

Fare libretti coi bambini – Libretto con pagina segreta

Fare libretti coi bambini – Libretto con pagina segreta: in realtà le pagine segrete sono due. Questo progetto è semplicissimo, economico e il risultato è molto interessante.

Con questa tecnica ho preparato un libricino sulle stelle marine; questa è la copertina:

Questo è il libretto aperto:

E questo è il libretto chiuso, dalla parte del retro. E le pagine segrete?

Apriamo nuovamente il libretto, e pieghiamolo così:

Ecco la prima pagina segreta, ma ce n’è un’altra…

Distendiamo nuovamente il libretto:

Chiudiamolo:

E rimettiamolo sul davanti:

Eccola, la seconda pagina segreta!

Fare libretti coi bambini – Libretto con pagina segreta

Cosa serve

due fogli A4

forbici

righello e matita

Fare libretti coi bambini – Libretto con pagina segreta

Cosa fare

Piegare un foglio A4 a metà:

Poi pieghiamo un’altra volta:

Apriamo il foglio:

Dividiamo in tre parti le due colonne centrali (se avete usato un foglio A4 ogni striscia misura 7 cm di larghezza)

Continua a leggere Fare libretti coi bambini – Libretto con pagina segreta

Fare i libri coi bambini – i libri tunnel

Fare i libri coi bambini – i libri tunnel

Fare i libri coi bambini – i libri tunnel: questo è lo schema base per costruirli:

Materiale occorrente

– cartone più spesso per le cornici e il fondo (io ho usato con la piccola i miei soliti cartoni per pizza 🙂 )

– carta le pareti a fisarmonica, la copertina e le decorazioni

– colla da carta

– forbici e taglierino

Come si fa

Come vedrete poi, i tunnel books possono essere vere opere d’arte; questo è il modello più semplice che conosco, e si può realizzare anche coi bambini della scuola d’infanzia (la bimba ha 4 anni).

 Si compone di questi elementi:

– 4 cornici di cartone

– il fondo (delle stesse dimensioni della cornice)

– due pareti di carta pieghettata a fisarmonica.

Coi bambini si può lavorare così…

Per prima cosa si tagliano nel cartone 5 rettangoli uguali. Se per le pareti a fisarmonica usate fogli A4, è comodo fare in modo che i rettangoli di cartone abbiano la stessa altezza del lato corto del foglio a4, e la larghezza che si vuole:

In quattro dei cinque rettangoli di cartone il bambino può tracciare con pennarello e righello i contorni della cornice (senza prendere misure, il punto di riferimento può essere semplicemente la larghezza del righello posizionato sul bordo):

Incidete col taglierino in corrispondenza dei segni, poi date al bambino da separare:

Fatta la prima cornice, il bambino può tracciare i segni per le altre utilizzando la prima come modello:

Ora il bambino potrà rivestire le quattro cornici e il rettangolo per il fondo con la carta colorata:

Se il bambino non è in grado di farlo, preparate voi (magari prima) quattro fogli A4 a fisarmonica. Prendete i fogli dal lato corto e fate pieghe larghe 2 centimetri

I fogli a fisarmonica vanno incollati a due a due, per arrivare alla lunghezza giusta, e qui il bambino può aiutare:

per poi continuare mettendo la colla ai lati della prima cornice e applicando le prime estremità della fisarmonica:

Continua a leggere Fare i libri coi bambini – i libri tunnel

Lavoretti per Natale – carta da regalo realizzata con pittura e stampa a colla

Lavoretti per Natale – carta da regalo realizzata con pittura e stampa a colla

Lavoretti per Natale – carta da regalo realizzata con pittura e stampa a colla. Questa semplice tecnica permette di preparare delle carte decorative e da regalo molto resistenti ed originali…

Lavoretti per Natale – carta da regalo realizzata con pittura e stampa a colla – MATERIALE OCCORRENTE

– colla fatta in casa con amido di mais, zucchero ed aceto

– carta di recupero (carta di scarto della stampante, carta da pacco, fogli di giornale, volantini pubblicitari del supermercato, ecc…)

– un pennello largo

– colori: coi bambini più piccoli è preferibile utilizzare coloranti alimentari, ma si possono usare anche tempera, acquarello, inchiostro…

– attrezzi a scelta, quali forchette, cucchiai, pettini, stampini per biscotti, bicchieri e barattoli, ecc…


Lavoretti per Natale – carta da regalo realizzata con pittura e stampa a colla – COME SI FA

Esistono varie possibilità. Possiamo distribuire la colla in piattini diversi, in modo tale che i bambini possano colorarla coi loro colori preferiti:

e quindi stenderla sui fogli col pennello, ma anche con spatoline o col cucchiaio

Continua a leggere Lavoretti per Natale – carta da regalo realizzata con pittura e stampa a colla

biglietti natalizi – biglietto a stella

biglietti natalizi – biglietto a stella – un’idea davvero molto semplice da realizzare. Il tutorial mostra lo schema di base. I vostri bambini possono completare il biglietto con disegni, decorazioni, collage, i loro messaggi d’auguri, le loro fotografie, una poesia…

libretto-o-biglietto-a-stella8

biglietti natalizi – biglietto a stella – MATERIALE OCCORRENTE

un foglio di carta tagliato a forma di triangolo equilatero, di qualsiasi dimensione.

biglietti natalizi – biglietto a stella – COME SI FA

per prima cosa marcare la metà di ognuno dei lati facendo una piccola piega (io ho scritto la procedura all’interno del mio triangolo solo per rendere più chiaro il procedimento):

Quindi piegate tenendo come riferimento le tacche che segnano le metà dei lati, così:

Fatte le tre pieghe, aprite. Uno alla volta ripiegate i triangoli ottenuti, stabilite una certa misura (io ho scelto la larghezza del righello), e sulla misura scelta piegate il triangolo verso l’esterno:

Questo è il risultato:

Continua a leggere biglietti natalizi – biglietto a stella

Biglietti natalizi – 140 e più progetti

Biglietti natalizi – una raccolta di biglietti d’auguri per Natale, con più di 140 progetti e lavori cui ispirarsi per lavorare coi bambini del nido, della scuola d’infanzia e primaria.

1

1.  biglietti natalizi decorati con stelle ritagliate e applicata, di   http://blessedmom.hubpages.com/

2

2. i bambini possono realizzare bellissimi biglietti natalizi disegnando con la ceretta bianca un motivo natalizio a piacere, e colorando poi il foglio con le tempere utilizzando il pennello, il rullo o le spugnette. Di http://familyworkshops.wordpress.com/

3

3. collage molto delicato che può essere di ispirazione per realizzare i vostri biglietti natalizi, non c’è tutorial, l’immagine è di http://www.homemadechristmasornaments.org/

4

4. albero di Natale realizzato con rettangolini di carta verde, pom pom e stelline, di http://saplingsrathfarnham.blogspot.it/

5

5. pupazzo di neve realizzato con colore effetto neve e brillantini, di http://saplingsrathfarnham.blogspot.it/. Il colore effetto neve si prepara molto facilmente, mescolando in parti uguali schiuma da barba e colla per carta.

6

6. alberi di Natale che possono realizzare anche i bambini più piccoli. Si tratta di ritagliare la sagoma dell’albero per ottenere una mascherina che si applica al biglietto con del nastro carta. Il bambini dipingerà l’interno col verde, si toglierà le mascherina e il bambino, una volta asciutto, potrà procedere con le decorazioni. Tutorial di http://themadhouse-themadhouse.blogspot.it/

7

7. la busta presenta un foro a stella e delle decorazioni in carta velina, e all’interno si trova il biglietto d’auguri scritto dal bambino, e una sua fotografia. Di http://www.littlerunningteacher.com/

8

8. collage di http://kidszone.sailusfood.com/. Non c’è tutorial, ma è interessante pensare a un lavoro misto di pittura, ritaglio e collage.

9

9. biglietto natalizio realizzato con avanzi di lana, tutorial di http://craftsideasforkids.com/

10

10. biglietti natalizi pop up con pupazzo di neve realizzando sovrapponendo e fissando tra loro con la cucitrice vari dischi di carta velina bianca. Tutorial qui http://craftsideasforkids.com/

11

 11. albero di Natale pop up, molto semplice da realizzare anche coi più piccoli. Tutorial di http://craftsideasforkids.com/

12

12. biglietti natalizi decorati con colla vinilica e brillantini, di http://thriftychristmas.co.uk/

13

 13. biglietto con albero di Natale pop up, tutorial di http://craftsideasforkids.com/

14

14. biglietti natalizi con applicazioni di carta scozzese a forma di albero di Natale o stella, e bottoni; tutorial di http://www.tescomagazine.com/

15

15. biglietto decorato con un albero realizzato con le perline dorate su fondo scuro e decorazioni a tempera, tutorial di http://www.artistshelpingchildren.org/

16

16. biglietto decorato con tre semplici candeline applicate, tutorial di http://spoonful.com/

17

17. biglietto decorato con un paio di guantini appesi con piccole mollette da bucato a uno spago, tutorial di http://spoonful.com/

18

 18. biglietto a forma di casetta di pan pepato, tutorial di http://spoonful.com/. Nel sito è possibile scaricare gratuitamente il cartamodello. Per realizzarla possiamo usare carta vetrata e per le decorazioni colla colorata e brillantini.

19

19. il bellissimo abete pop up firmato Robert Sabuda, con tutorial e cartamodello stampabile gratuitamente qui

http://wp.robertsabuda.com/

20

20. sempre di Robert Sabuta, sempre con tutorial molto dettagliato e modello stampabile gratuitamente, il pupazzo di neve pop up, qui http://wp.robertsabuda.com/

21

 21. e ancora dalla stessa fonte, un Babbo Natale pop up, tutorial e modello qui http://wp.robertsabuda.com/

22

22. qui l’angelo http://wp.robertsabuda.com/

23

23. e qui la renna http://wp.robertsabuda.com/

24

24. biglietto decorato con un albero di Natale fatto coi bottoni, di http://www.activityvillage.co.uk/

25

 25. biglietti natalizi realizzati tagliando varie spugnette a forma di rettangolo, quadrato e triangolo, da usare per stampare la tempera. Tutorial di http://www.christmascrafts.com/

Continua a leggere Biglietti natalizi – 140 e più progetti

Quiet books 150+ idee

Quiet books

Quiet books – si tratta di libretti fatti a mano, solitamente realizzati in  tessuto (ma anche in carta, cartoncino, fogli di gomma e plastica, …), ricchi di attività interessanti e adatti anche ai bambini più piccoli, che ancora non sanno leggere. Possono contenere attività sensoriali, didattiche (numeri, alfabeto, colori, ecc…), che stimolano le abilità manuali, la memoria, ecc…

Sono semplici da realizzare anche con pochissima spesa e senza dover seguire tutorial o saper cucire, e sono molto belli. Spesso è possibile trovare anche i cartamodelli, in vendita o scaricabili gratuitamente, ma non trovo siano indispensabili quanto le idee…

Qui ho raccolto gli esempi che ho trovato più interessanti, spero possano essere di ispirazione per realizzare libretti e inventare nuove attività per i vostri bambini a scuola e in famiglia.

1

1.  – pagine per un libro dei colori (i fiori potrebbero essere preparati con un’asola, così il bambino può giocare ad allacciarli ai bottoni); qui sono anche in vendita i cartamodelli per realizzarlo http://www.etsy.com/

2

2.  – in questa pagina il gioco consiste nell’abbinare i palloncini al colore corrispondente, ed applicarlo col bottone a pressione, di http://www.elisaloves.com/

3

3. – qui una scarpa per esercitarsi con le stringhe, ancora di http://www.elisaloves.com/

4

 4.  – e qui, ancora di http://www.elisaloves.com/ un abaco di perline

5

5. QUIET BOOKS – sul tema “mostri” con varie attività, sono proposti qui i cartamodelli pdf in vendita http://www.youcanmakethis.com

6

6. – qui ci sono principesse con capelli da intrecciare; l’intero blog è dedicato ai quiet books, con moltissime idee, e se pensate possano essere utili, i cartamodelli gratuiti: http://quietbook.blogspot.it/

7

7.  – pagina per l’abbinamento forma – colore, di http://craftymumnz.blogspot.it/

8

8.  – pagine realizzate con un foglio di carta trasparente e tessuto, riempito con riso e oggetti da “scovare”, abbinati a una pagina oggetti, di http://brandyscrafts.blogspot.it/

9

9.  – altra versione, simile alla precedente ma con immagini e parole scritte, di http://www.etsy.com/listing/

10

10. QUIET BOOKS – I tre porcellini, tutte le pagine qui http://www.etsy.com/listing

11

11.  – pagina per imparare a leggere l’orologio. L’esempio è in cartoncino, ma è realizzabile facilmente anche in pannolenci o tessuto, di http://www.workboxsystem.com/

12

 12.  – libretto per i mesi dell’anno, sempre con varie attività. Questa è la pagina di ottobre sul tema “dolcetto o scherzetto”, trovi tutte le altre pagine qui http://sarahscreativebrain.blogspot.it/

13

 13.  – solo alcuni degli esempi che potrete trovare in questo blog, tutti corredati da cartamodelli scaricabili gratuitamente: http://www.imagineourlife.com/quiet-book-patterns/

14

14. – idea per realizzare pagine per l’abbinamento cifre-colori-quantità, di http://rainautumn.livejournal.com/68933.html#cutid1

15

15. QUIET BOOKS – idea per realizzare pagine di classificazione delle forme per tipo e per lunghezza, sempre di http://rainautumn.livejournal.com/68933.html#cutid1

16

16. – e ancora di http://rainautumn.livejournal.com/68933.html#cutid1 pagine per il riconoscimento delle forme

17
Continua a leggere Quiet books 150+ idee

Flexagono – libro puzzle a 6 figure – fare libretti coi bambini tutorial

Secondo tutorial per realizzare un flexagono interpretabile come libretto puzzle, questa volta con la possibilità di inserire 6 immagini o testi diversi. Qui invece il tutorial per realizzare un flexagono a 4 immagini.

Materiale occorrente

un foglio quadrato

forbici

matita

Come si fa

dividete il quadrato in sedici quadretti attraverso varie piegature, così:

Poi eliminate i 4 quadretti centrali:

E numerate così la facciata uno:

E così la facciata due:

Poi rigirate nuovamente sulla facciata uno:

Iniziate a piegare così: prima il lato in alto:

Poi il lato a destra:

Poi il lato in basso:

e infine il lato a sinistra:

Ora fermate con delle mollette il lato a destra e quello in basso, lasciando liberi i quadratini in alto a sinistra, che vanno ribaltati in questo modo:

Continua a leggere Flexagono – libro puzzle a 6 figure – fare libretti coi bambini tutorial

Fare libretti coi bambini – libretti semplicissimi a partire da un solo foglio

Fare libretti coi bambini: progetti davvero semplicissimi per ottenere un libretto utilizzando un solo foglio.  Il progetto può essere utile anche se si vuole stampare un testo e poi piegarlo. Mini libretti bellissimi possono essere ottenuti dalla piegatura di pitture ad acquarello.

Fare libretti coi bambini – Libretto a 6 pagine

Materiale occorrente

un foglio di carta (io ho usato un foglio A4

forbici o taglierino

eventualmente colla

Come si fa

Posizionate il foglio sul tavolo come nell’immagine:

piegate il foglio a metà:

e poi piegate un’altra volta così:

ora piegate a metà, ma questa volta sovrapponendo da sinistra a destra:

Ora aprite il foglio così:

e tagliate:

aprite tutto il foglio:

e ripiegatelo nuovamente, ma così:

Il libretto è pronto. Se preferite potete incollare tra loro le pagine doppie, ma non è indispensabile…

Questo è lo schema che può essere utile per la stampa:



Fare libretti coi bambini – Libretto a 16 pagine

Materiale occorrente

un foglio quadrato (io l’ho ricavato da un foglio A4)

forbici o taglierino

colla da carta

Come si fa

Piegate il quadrato di carta in modo da dividerlo in 16 quadretti:

tracciate queste linee:

Continua a leggere Fare libretti coi bambini – libretti semplicissimi a partire da un solo foglio

Fare libretti coi bambini – Libro origami portafoto – tutorial

Tutorial per realizzare un libro origami adatto a conservare fotografie, illustrazioni o disegni. Questo libro origami è bello in particolare per due motivi, secondo me:

– difficile credere che fare una cosa così bella sia anche così facile

– è tutto realizzato senza colla.

Materiale occorrente

– fogli di carta quadrati, almeno tre

– foglietti di carta da ritagliare (almeno tre)

Io ho ricavato i quadrati da dei fogli A4, e ho preparato 6 pagine.

Come si fa

Mettete un quadrato di carta sul tavolo:

marcate la metà di ognuno dei quattro lati, piegando solo il margine e non tutto il foglio, così:

poi, usando questi segni come punti di riferimento, piegate il foglio dal margine superiore al segno e dal margine inferiore al segno, così:

aprite il foglio

e fate la stessa cosa sugli altri due lati:

poi aprite nuovamente il foglio:

e rigiratelo:

ora piegate i quattro angoli così:

fatte le piegature, aprite il foglio:

e giratelo:

ora piegate quattro angolini così:

Continua a leggere Fare libretti coi bambini – Libro origami portafoto – tutorial

scatola origami con coperchio – tutorial

Scatola origami con coperchio, nella versione più semplice che conosco. Le scatoline, soprattutto coi bambini (e soprattutto se si simpatizza per il metodo Montessori), non bastano mai… Queste scatoline quadrate, con coperchio, possono essere realizzate nella misura che si desidera, e anche utilizzando carta o cartoncino di recupero. Si preparano in pochi minuti.

scatola-origami-con-coperchio138

Materiale occorrente 

due fogli di carta quadrata, (uno per la scatola e uno per il coperchio); uno dei due quadrati deve essere circa mezzo centimetro più piccolo dell’altro. Io ho usato i fogli delle Pagine Bianche. Per ottenere il quadrato ho piegato in diagonale e tagliato i margini eccedenti:

Se disponete di un foglio già quadrato, piegate comunque la diagonale:

aprite:

piegate l’altra diagonale:

aprite:

ora piegate i quattro angoli (punta che cade all’incrocio delle diagonali, al centro del foglio), così:

Piegate il quadrato ottenuto dal margine esterno al centro così:

e fate lo stesso col margine opposto:

aprite:

e fate le stesse piegature anche agli altri due lati del quadrato:

quindi aprite nuovamente:

E continuate ad aprire il foglio, lasciando soltanto due triangoli opposti piegati, così:

Ogni triangolo presenta già un piega sulla punta; rivoltate il triangolino verso l’interno, poi ripiegate un’altra volta tutto il lato verso il centro:

Fate la stessa cosa sull’altro lato:

ripiegate il triangolino sotto al foglio (insomma nascondetelo sotto):

così:

ora piegate portando il lato corto a sinistra sul lato lungo in alto:

Continua a leggere scatola origami con coperchio – tutorial

Scatola origami con coperchio – tutorial

Scatola origami con coperchio: un progetto un po’ più laborioso di questo, ma non particolarmente difficile…

Materiale occorrente

fogli quadrati tutti della stessa dimensione:

5 per la scatola

4 per il coperchio

Come si fa – scatola origami

Ponete il primo foglio sul tavolo:

segnate la metà del lato a destra, ma senza piegare tutto il foglio, così:

aprite (per rendere più chiari i passaggi io ho accentuato le pieghe con la matita):

ora piegate dal margine al segno:

e aprite:

ora piegate dal margine all’ultimo segno fatto, e aprite nuovamente:

Infine piegate in modo da dividere a metà il secondo spazio che avete creato con le pieghe:

otterrete questo risultato:

La piega contrassegnata col segno più lungo (cioè l’ultima fatta) è la prima che andrà fatta proseguire per tutta la lunghezza del foglio, così:

Tenendo la piega fatta, piegare nuovamente verso il segno del centro:

Aprendo il risultato sarà questo:

lasciate aperto così, ponete sul tavolo: 

 e girate:

piegate  dall’alto verso il basso un triangolo, in questo modo:

girate:

e piegate il lato in alto così:

Aprite il foglio, lasciando chiusa solo la prima piega fatta:

ponete il foglio sul tavolo col margine piegato alla vostra sinistra, e marcate l’avvio della seconda diagonale:

Capovolgete il foglio, tenete ad angolo il margine piegato tra le dita:

girate e completate la piegatura della seconda diagonale:

aprite:

e richiudete seguendo l’andamento delle pieghe fatte, con questo risultato:

poggiate sul tavolo:

nascondete metà del triangolino sotto, così:

Infine piegate il lembo a sinistra sul triangolo, così:

Il primo elemento della scatola origami è pronto:

Preparatene 4:

Uniteli tra loro in questo modo:

Con questo risultato:

Prendete ora un quinto foglietto quadrato:

Continua a leggere Scatola origami con coperchio – tutorial

scatola origami a quattro scomparti – tutorial

Una scatola origami senza coperchio davvero semplicissima da realizzare e che può presentare molte occasioni di impiego a casa, a scuola, per le feste e la tavola, per attività didattiche montessoriane e non solo, per far ordine nei cassetti…

scatola-origami-a-scomparti28

Materiale occorrente

un foglio quadrato, di qualsiasi dimensione.

Come si fa

Piegate il foglio a metà:

aprite:

piegate l’altra metà:

aprite:

ora piegate i quattro angoli verso il centro:

girate:

e piegate i quattro angoli:

tenendo fermo il centro, piegate a metà il quadrato ottenuto:

Continua a leggere scatola origami a quattro scomparti – tutorial

Scatola origami senza coperchio – modello 1

Scatola origami molto decorativa, ma semplice da realizzare: ideale per conservare piccoli tesori, ma anche le perle delle unità Montessori… potrebbe anche essere una bella scatolina natalizia.

Materiale occorrente: un foglio quadrato di qualsiasi dimensione

Come si fa

Piegando il foglio marcate la metà di ognuno dei quattro lati:

tenendo i segni fatti come punti di riferimento piegare i quattro angoli verso il centro del foglio, così:

girate:

marcate la metà di ognuno dei quattro lati con una piccola piega:

e piegate i quattro angoli verso il centro:

Ripiegate ognuno dei quattro angolini così:

Accentuate le quattro pieghe che fanno da cornice piegandole e riaprendole più volte:

 dopo averlo fatto su tutti e quattro i lati, posate il quadrato sul tavolo:

e giratelo:

Piegate i quadratini a formare 4 piccoli triangoli in corrispondenza degli angoli, così:

Senza prendere misure, ma semplicemente cercando di farle più strette possibili, fate tante piegature avanti e indietro, formando una piccola “fisarmonica” su ognuno dei quattro angoli:

Inserite un dito nell’angolo

Continua a leggere Scatola origami senza coperchio – modello 1

scatola origami a forma di vaso da fiori, senza coperchio

Scatola origami a forma di vaso da fiori: richiede molte piegature, ma ne vale la pena perchè il risultato è molto bello e la scatola risulta capiente e robusta. Non ha il coperchio.

Materiale occorrente: un foglio quadrato, di qualsiasi dimensione.

Come si fa

Piegate il foglio lungo la diagonale:

aprite:

piegate l’altra diagonale:

e aprite:

girate il foglio:

piegate a metà:

aprite; piegate l’altra metà:

tenendo l’ultima piega prendere in mano il foglio:

e, seguendo le pieghe fatte, richiuderlo così:

Posatelo sul tavolo e piegate la punta verso il basso:

girate e fate la stessa cosa sull’altra facciata:

Continua a leggere scatola origami a forma di vaso da fiori, senza coperchio

Libretto a fisarmonica – tutorial – fare libretti coi bambini

Libretto a fisarmonica, in versione “explosion book”.

Queste sono le istruzioni di base per realizzare libretti a fisarmonica. Semplici da realizzare, questi libretti hanno un grande potenziale, e possono essere interpretati come album fotografici, libri illustrati e per scrivere e illustrare, ad esempio, filastrocche circolari. Si prestano anche a diventare un bellissimo modo per valorizzare e conservare i primi scarabocchi dei piccoli, o le raccolte di foglie e fiori.

La vera magia di questi semplici libretti è che possono essere aperti e sfogliati in innumerevoli modi diversi.

Materiale occorrente:

– fogli di carta o cartoncino di forma quadrata (almeno 3)

– colla per carta.

Per il tutorial io ho usato 6 fogli A4, e per rendere il più chiaro possibile il procedimento ho scelto 3 fogli verde chiaro e tre verde scuro.

Come si fa

Per prima cosa ho ricavato i quadrati piegando in diagonale i fogli ed eliminando il lembo di carta in eccesso:

Anche se avete a disposizione fogli già di forma quadrata, praticate la piegatura in diagonale su tutti i vostri foglietti (che, ripeto, possono essere da 3 in su).

Fatto questo è importante tenere la piegatura diagonale come mostrato nella foto (tecnicamente “montagna”): la piegatura deve essere in rilievo verso l’alto.

E procedete con la prima piegatura “valle” così:

e poi con la seconda:

Fatte le piegature, chiudete il foglietto come mostrato nell’immagine (vedrete che è molto semplice e che praticamente il vostro foglio tenderà a ripiegarsi nel modo corretto quasi da solo):

Piegate così tutti i vostri foglietti:

poi apriteli. Ora i vari foglietti vanno incollati tra loro, come mostrato nelle immagini seguenti. E’ molto semplice, ma bisogna prestare attenzione al verso della piegatura diagonale, che deve essere alternativamente una volta “montagna” e una volta “valle”. Per facilitare ho usato i fogli verde scuro dal lato “montagna” e i fogli verde chiaro dal lato “valle”:

Terminato il lavoro, potete chiudere il vostro libretto:

Come già detto, questo tipo di libretto a fisarmonica può essere sfogliato in vari modi:

Continua a leggere Libretto a fisarmonica – tutorial – fare libretti coi bambini

Igiene orale: costruiamo un libro – spazzolino

Igiene orale: costruiamo un libro – spazzolino. Questo progetto, estremamente semplice da realizzare, può essere se fatto a scuola un bel lavoretto da portare a casa per favorire la partecipazione della famiglia all’educazione all’igiene orale dei bambini.

E’ indicato per i bambini che sanno leggere, ed è anche una bella decorazione per lo specchio del bagno e un simpatico promemoria per tutti anche da realizzare in famiglia dopo aver lavorato al tema denti ed igiene orale.

Cosa serve:

– una striscia di cartoncino colorato (il manico dello spazzolino)

– i cartellini con le indicazioni per la corretta igiene orale (le setole)

I miei cartellini, se volete, sono questi:

ma potete anche pensare ad altre frasi, a far scrivere i cartellini a mano al bambino, o anche a sostituire il testo con delle immagini, per i bambini più piccoli…

Non servono particolari indicazioni sul “come fare”…

Continua a leggere Igiene orale: costruiamo un libro – spazzolino

Natale: 60 e più modelli di stelle natalizie

Natale: 60 e più modelli di stelle natalizie. Una raccolta di tutorial e immagini da cui trarre ispirazione per realizzare stelle natalizie di carta, materiale riciclato, legno, cartone, perline, pasta e molto altro. Stelle per addobbare l’albero, per decorare le finestre, da regalare, da realizzare coi bambini…

1

1. stelle natalizie di carta decorata di http://jennibowlinstudioinspiration.blogspot.com

2

2. tutorial per realizzare questa bellissima stella di carta, di http://asubtlerevelry.com

3

3. stelle natalizie di spezie, tutorial di http://www.wholeliving.com/

4

4. tutorial per realizzare questa stella con pagine di vecchi libri piegate e tessute di http://houserevivals.blogspot.com/

5

5. tutorial per realizzare questa stella con pagine di vecchi libri piegate e tessute di http://houserevivals.blogspot.com/

6

6. tutorial per realizzare questa stella con pagine di vecchi libri piegate e tessute di http://houserevivals.blogspot.com/

7

7. video tutorial della stella tridimensionale di carta a 8 punte, di http://gratefulprayerthankfulheart.blogspot.com/

8

8. stelle natalizie di perline, tutorial di http://www.thecraftjunkieblog.com/

9

9. stelle natalizie di legnetti, tutorial di http://www.littlethingsbringsmiles.com/

10
Continua a leggere Natale: 60 e più modelli di stelle natalizie