Le rocce metamorfiche con nomenclature Montessori

Le rocce metamorfiche con nomenclature Montessori  pronte per la stampa. Dopo aver presentato il primo set di carte delle nomenclature, legato al ciclo delle rocce,

vediamo più da vicino i tre tipi di rocce, e dopo aver presentato le rocce sedimentarie 

le rocce magmatiche,

affrontiamo ora le rocce metamorfiche. Tutto l’argomento rientra nell’ambito della Prima grande lezione Montessori 

per quanto riguarda le rocce, e della Seconda grande lezione per quanto riguarda i fossili.

rocce metamorfiche nomenclature

pdf qui:

___________________

Questo è il contenuto:

Nome: agmatite

Tipo: roccia ultrametamorfica (migmatite)

Aspetto: è una tipica roccia eterogenea, cioè formata da due parti ben distinte. Il colore è in prevalenza scuro con vene chiarissime,

Struttura: massiccia o poco scistosa

Grado metamorfico: medio – alto

Interesse pratico: impiegate come pietre da costruzione.

agmatite 276

Nome: anatessite

Tipo: roccia ultrametamorfica

Aspetto: colore grigio da chiaro a scuro, tessitura granulare.

Struttura: massiccia

Grado metamorfico: alto.

Interesse pratico: locale impiego come pietra da costruzione, più raramente anche in lastre lucidate come pietra ornamentale

anatessite 274

Nome: anfibolite

Tipo: roccia metamorfica regionale

Aspetto: colore verde più o meno scuro

Struttura: da poco scistosa a molto scistosa

Grado metamorfico: medio

Interesse pratico: sono spesso legate a giacimenti di rame. Raramente vengono impiegate anche come pietre ornamentali.

anfibolite 272

Nome: anfibolite epigotica

Tipo: roccia metamorfica regionale

Aspetto: colore da verde ad azzurro

Struttura: poco scistosa

Grado metamorfico:

Interesse pratico: nessuna importanza commerciale o industriale.

anfibolite epigotica 271

Nome: calcefiro

Tipo: roccia metamorfica di contatto

Chimismo: calcareo

Struttura: massiccia

Grado metamorfico: basso

Aspetto: colore chiaro, giallo bruno,con venature verde chiaro, rosso scuro.

Interesse pratico: marmi variegati talora di grande pregio, anche se, di solito, in masse abbastanza limitate.

calcefiro 284

Nome: calcescisto

Tipo: roccia metamorfica regionale

Chimismo: calcareo – pelitico o calcareo – aneraceo.

Aspetto: colore da grigio chiaro a grigio marroncino a quasi nero. Tessitura granulosa.

Struttura: molto scistosa o scistosa pieghettata

Grado metamorfico: basso o medio

Interesse pratico: nessuna importanza commerciale o industriale.

calcescisto 279

Nome: cloritoscisto

Tipo: roccia metamorfica regionale

Aspetto: colore verde più o meno chiara.

Struttura: da massiccia a poco scistosa. Nella sua varietà compatta prende il nome di pietra ollare.

Grado metamorfico: basso.

Interesse pratico: utilizzato in lastre grezze, a spacco, per coperture di tetti in zone alpine. La pietra ollare è lavorabile al tornio per ottenere pentole ed altro vasellame rustico ed è materia prima per oggetti decorativi dell’artigianato locale.


lock

Siamo spiacenti, questo contenuto e’ solo per gli abbonati al sito.

Clicca qui per accedere.

 

Sei gia’ un abbonato? Accedi qui sotto

Email
Password
 
Remember me (for 2 weeks)

Forgot Password


Lascia un commento