Tessere

Nome dell’esercizio in inglese: sewing

Area: movimenti elementari, pinza a tre dita

Età: dai 3 anni

Materiale: un vassoio contenente un rettangolo di cartoncino nero su cui sono incisi dei tagli verticali equidistanti, strisce di cartoncino colorato lunghi un po’ più della larghezza del rettangolo in un contenitore, graffette (facoltative). Un tavolo e due sedie

Presentazione

1. Preparazione diretta

Continua a leggere Tessere

Decorazioni natalizie di carta tessuta

Decorazioni natalizie di carta tessuta per l’albero di Natale e per realizzare biglietti d’auguri. E’ un’attività adatta anche ai bambini della scuola d’infanzia, e permette di riciclare i ritagli di carta decorata utilizzata per altri lavoretti ed attività manuali.

Decorazioni natalizie di carta tessuta per l'albero di Natale

Ci sono varie possibilità. Innanzitutto potrete preparare il telaio incollando su una prima strisciolina verticale, una serie di altre striscioline orizzontali:

carta tessuta 1

Il bambino inserirà via via le altre striscioline, creando il suo tessuto:

carta tessuta 2

terminato il lavoro, basterà incollare sul retro:

carta tessuta 3
carta tessuta 4

ritagliare nelle forme che più desiderate, ed incollare un nastrino:

Continua a leggere Decorazioni natalizie di carta tessuta

addobbi fai da te natalizi – telai a stella

addobbi fai da te natalizi – telai a stella semplicissimi, decorativi e adatti anche ai più piccoli, con modello pdf scaricabile e stampabile gratuitamente.

addobbi fai da te natalizi - telai a stella semplicissimi, decorativi e adatti anche ai più piccoli, con modello pdf scaricabile e stampabile gratuitamente.

Materiale occorrente:

– cartoncino colorato

– cartamodello e matita

– forbici

– avanzi di lana o cotone

– nastro adesivo

Cartamodello:

telaio stella9

________________________

Come si fa:

riportate il cartamodello sul cartoncino colorato e ritagliate le stelle:

addobbi fai da te natalizi - telai a stella semplicissimi, decorativi e adatti anche ai più piccoli, con modello pdf scaricabile e stampabile gratuitamente.
Continua a leggere addobbi fai da te natalizi – telai a stella

ADDOBBI NATALIZI palline ricamate per l’albero

ADDOBBI NATALIZI palline ricamate per l’albero, molto belle, e realizzate interamente dai bambini. L’attività di ricamo del cartoncino è una classica attività di pre-scrittura e favorisce la coordinazione occhio-mano e l’orientamento spaziale. Rientra tra i più classici esercizi di vita pratica nella didattica Montessori.

palline ricamate per l'albero

Ritagliate nel cartoncino varie forme, disegnate all’interno a matite leggera delle figure geometriche oppure lasciate che il bambino ricami a suo gusto facendo semplicemente dei fori sul cartoncino lungo il perimetro; per forare il cartoncino io ho usato prima n punteruolo da carta:

addobbi di carta ricamata 5

poi ho allargato i fori ruotando al loro interno uno stecco da spiedini:

addobbi di carta ricamata 6
addobbi di carta ricamata 7

Il bambino può ricamare con un ago da lana senza punta:

palline ricamate per l'albero

oppure possiamo indurire l’estremità del filo di lana immergendola nella cera fusa:

addobbi di carta ricamata 3

e facendo raffreddare:

addobbi di carta ricamata 4
addobbi di carta ricamata 1
addobbi di carta ricamata 2
palline ricamate per l'albero
Continua a leggere ADDOBBI NATALIZI palline ricamate per l’albero

Lavoretti con la carta – Tessitura con strisce di carta

Lavoretti con la carta – Tessitura con strisce di carta

Lavoretti con la carta – Tessitura con strisce di carta. E’ una delle prime esperienze di tessitura che i bambini possono fare, a partire dai tre – quattro anni.

La tessitura affonda le sue radici nella pratica del fare i cesti ed è un lavoro antichissimo. L’uomo ha imparato a tessere nell’Età della Pietra: a partire dalle fibre ottenute dalla pianta del lino, era in grado di realizzare tessuti. Sulla tessitura del lino sono stati rinvenuti reperti risalenti al 4400 aC in Egitto. Intorno al 1800 aC i Cinesi avevano sviluppato sistemi già molto raffinati per tessere la seta. Circa nello stesso periodo in India si iniziò l’utilizzo della pianta del cotone. Non appena l’uomo imparò a realizzare tessuti, nacque in lui l’esigenza di renderli anche belli.

La tessitura consiste nel posizionare un gruppo di fibre in file longitudinali molto vicine tra loro. Altri fili vengono poi inseriti trasversalmente, con un andamento sopra-sotto. I primi tessitori fissavano i fili longitudinali ad una cornice di legno, e quindi inserivano quelli trasversali con una navetta di legno, molto simile ad un grande ago. Le persone producevano la stoffa che serviva per i bisogni della famiglia in casa.

La tessitura è un’esperienza che possiamo portare ai bambini a partire dai 4 anni di età. Possiamo raccontare ai bambini da dove vengono i nostri abiti, mostrare immagini di abiti del passato e raccontare anche come erano tessuti. Poi si possono mostrare materiali diversi come la lana, la seta, il cotone, e diversi tipi di tessuto, provenienti possibilmente da varie parti del mondo.

Una delle mete del piano di studi montessoriano è  ampliare le conoscenze dei bambini e fare in modo che comprendano come gli uomini abbiamo imparato a soddisfare le proprie necessità di base nel tempo ed in culture diverse.

Tutte le volte che ci apprestiamo ad insegnare una nuova attività, cominciamo nel modo più semplice possibile. Quando le abilità relative si sono sviluppate, allora possiamo condurre il bambino verso esecuzioni più raffinate e complesse.

Per la tessitura coi bambini possiamo utilizzare carta, vimini, rafia, nastri, strisce di stoffa, carta crespa, erbe, fiori, bucce di mais, cordicelle, ecc…

Lavoretti con la carta – Tessitura con strisce di carta – MATERIALE OCCORRENTE

– una base di cartoncino abbastanza rigido

– carta resistente (noi l’abbiamo prodotta con la tecnica della pittura a colla; trovi il tutorial qui )

– forbici

– cucitrice

Lavoretti con la carta – Tessitura con strisce di carta – COME SI FA

A seconda dell’età e delle abilità del bambino, potete preparare voi le strisce di carta, oppure pieghettare i fogli e far tagliare le strisce al bambino stesso, che dovrà seguire con le forbici le pieghe fatte.

Si procede poi, insieme al bambino, a spillare le strisce verticali sul bordo superiore del cartoncino:

Fatto questo mostriamo al bambino, facendolo partecipare al lavoro, come le strisce di carta orizzontali si inseriscono una volta sopra ed una volta sotto le strisce verticali.

Coi bambini più piccoli un’attività interessante è quella di sollevare e piegare indietro le strisce (una sì e una no),  appoggiare semplicemente la striscia orizzontale, quindi abbassarle e sollevare le strisce che prima erano abbassate:

Continua a leggere Lavoretti con la carta – Tessitura con strisce di carta

Lavoretti per Halloween – il ragno nella ragnatela

Lavoretti per Halloween – il ragno nella ragnatela

Lavoretti per Halloween – il ragno nella ragnatela: si tratta di una variante del telaio per tessitura circolare,

che si può realizzare in poco tempo ottenendo una bellissima decorazione per la festa.

Lavoretti per bambini - Telaio per tessitura circolare 1

Lavoretti per Halloween – il ragno nella ragnatela – materiale occorrente

– 8 stecchi da spiedino

– 8 cotton fioc

– plastilina (o play dough) nei colori nero e bianco

– tempera nera e bianca

– filo bianco di lana o cotone, purchè abbastanza grosso

– forbici.

Lavoretti per Halloween – il ragno nella ragnatela – come si fa

Il bambino modella il corpo del ragno con la plastilina nera, aggiungendo gli occhietti bianchi:

Poi si inseriscono gli stecchi da spiedino, possibilmente a distanza regolare, e il bambino li colora di bianco:

 

Si piegano i cotton fioc in questo modo:

 

Il bambino li colora di nero prendendoli per l’estremità a destra (nella foto), che poi andrà tagliata:

 

Continua a leggere Lavoretti per Halloween – il ragno nella ragnatela